Percorso:ANSA > Salute Bambini > Fare colazione da adolescenti protegge dal diabete

Fare colazione da adolescenti protegge dal diabete

Cattive abitudini alimentari dei ragazzi si scontano da adulti

10 febbraio, 16:24

Gli adolescenti che trascurano la prima colazione, saltandola o limitandosi a bere o mangiare qualcosa di dolce, corrono il rischio di avere elevati livelli di zucchero nel sangue, incorrere nella sindrome metabolica e nel diabete a partire dai 40 anni di età. L'influenza del primo pasto della giornata dei ragazzi sulla salute in età adulta è stata studiata al dipartimento di medicina clinica e salute pubblica della Umea University, in Svezia, e lo studio è pubblicato su Public Health Nutrition. Gli studiosi hanno osservato per 27 anni lo stato di salute e le abitudini di oltre 800 soggetti, sia quando avevano 16 anni di età che a 43.

"Le cattive abitudini a 16 anni predicono la comparsa della sindrome metabolica a 43 anni, indipendentemente da altri fattori come lo stile di vita a l'indice di massa corporea - spiegano gli autori - Inoltre l'abitudine di trascurare la colazione durante l'adolescenza è connessa con un maggiore aumento di peso e un più elevato livello di glucosio nel sangue da adulti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA