Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Rocca eletto vicepresidente mondiale Croce Rossa

Rocca eletto vicepresidente mondiale Croce Rossa

Il ministro Beatrice Lorenzin, la sua elezione è orgoglio per la sanità

13 novembre, 16:42
Francesco Rocca Francesco Rocca

ROMA - Importante riconoscimento internazionale per la Croce Rossa Italiana: Francesco Rocca, Presidente Nazionale della Cri, è stato eletto vice presidente della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (Ficr). L'elezione è avvenuta nella notte a Sydney, nell'ambito dei lavori dell'Assemblea Generale della Ficr. L'incarico avrà la durata di 4 anni. A Sydney sono riuniti fino al 18 novembre gli stati generali della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa. Sono presenti le delegazioni delle 189 Società Nazionali per discutere le sfide umanitarie di oggi e determinare il percorso futuro del Movimento. L'Assemblea Generale nell'ambito della stessa sessione ha eletto anche il nuovo Consiglio Direttivo (Governing Board), di cui la Croce Rossa Italiana è membro dal 2009.

Lorenzin, elezione Rocca orgoglio per sanità - Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha espresso grande soddisfazione per l'elezione di Francesco Rocca a Vice presidente mondiale della Federazione internazionale della Croce Rossa. "Sono molto lieta della prestigiosa nomina del Professor Rocca ai vertici della Federazione mondiale della Croce Rossa - sottolinea Lorenzin in una nota - e mi congratulo con lui per questo importante e meritato riconoscimento alla sua alta professionalità che dà lustro al nostro Paese. La sua elezione è un motivo di grande orgoglio per la Sanità italiana che ha nella Croce Rossa e nei suoi volontari un prezioso e insostituibile ausilio''. ''Porgo al prof. Rocca i miei migliori auguri di buon lavoro nella certezza - conclude il ministro - che proseguirà il prestigioso cammino intrapreso sino ad oggi nel segno del rigore e dell'impegno".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA