Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Aumenta uso procreazione assistita, mamme piu' anziane

Aumenta uso procreazione assistita, mamme piu' anziane

Relazione 2012 ministero Salute a Parlamento

12 luglio, 17:06
Embrioni sani ed embrioni distrutti a 3 ore dalla fecondazione. La barra indica la misura di 0,5 millimetri (fonte: Science/AAAS) Embrioni sani ed embrioni distrutti a 3 ore dalla fecondazione. La barra indica la misura di 0,5 millimetri (fonte: Science/AAAS)

Aumentano in Italia le coppie che si sottopongono alle tecniche di procreazione medicalmente assistita (pma), i cicli iniziati, le gravidanze ottenute e i bambini nati. Allo stesso tempo, pero', aumenta anche l'età media delle donne che si sottopongono al trattamento: 36,3 anni.

E' il quadro che emerge dalla Relazione 2012 del ministero della Salute sulla procreazione medicalmente assistita, relativa alle attività del 2010, presentata al Parlamento. In particolare, le coppie trattate passano da 63.840 nel 2009 a 69.797 nel 2010.

Per le tecniche di II e III livello, i cicli iniziati nel 2010 hanno mostrato un ulteriore incremento del 9,9% rispetto all'anno 2009 (52.676 cicli iniziati nel 2010 contro 47.929 cicli iniziati nel 2009), le gravidanze ottenute un incremento del 10,5% (10.988 nel 2010 contro 9.940 nel 2009), i nati vivi un incremento del 15,5% (9.286 nel 2010 contro 8.043 nel 2009).

Anche nel 2010 si assiste pero' ad un incremento dell'età delle donne che accedono alla PMA: l'eta' media e' di 36,3 anni nel 2010, al di sopra del corrispettivo dato europeo che, per il 2007, si attestava ad un valore di età media di 34,4 anni.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati