Percorso:ANSA > In Viaggio > Effetto Museo a Napoli

Effetto Museo a Napoli

Fino a metà gennaio teatro, musica e immagini nel cuore museale partenopeo

22 novembre, 10:17
I Teatrini presentano 'Con le ali di Peter' da Barrie (Foto: Effetto Museo) I Teatrini presentano 'Con le ali di Peter' da Barrie (Foto: Effetto Museo)

>Musica, immagini e teatro entrano al museo per coinvolgere grandi e piccoli nelle esperienze culturali. Con questo obiettivo la rassegna Effetto Museo esordisce a Napoli: per tre mesi le strutture del polo museale partenopeo – il Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes – Villa Pignatelli, il Museo nazionale di Capodimonte e il Museo Duca di Martina – Villa Floridiana – ospitano eventi e laboratori cercando di coinvolgere una platea ancora maggiore, bambini compresi, superando il concetto di visita passiva fra beni storici. Fino al 12 gennaio il cartellone è ricco di appuntamenti che spaziano dagli spettacoli all'aperto ai concerti.

Il weekend del 23 e 24 novembre saranno brani di Carroll a ispirare spettacoli per bambini e in più si terranno visite guidate con performance artistiche e l'opera "Gli Orti Esperidi". "Come Alice" è il titolo dello spettacolo che il centro di produzione e promozione teatrale per l'infanzia e la gioventù I Teatrini presenta al Museo di Capodimonte e a Villa Pignatelli. La sezione "percorsi dell'arte" conduce invece gli spettatori alla scoperta dei salotti di Villa Pignatelli e delle ceramiche del Museo Duca di Martina, con due visite guidate intervallate da esibizioni artistiche. L'attrice Alessandra Borgia, accompagnata dal sax di Valerio Virzo, recita a Villa Pignatelli i tre monologhi di "Donna Clotilde" tratti da "Ferdinando" di Annibale Ruccello. "Gli Orti Esperidi" è invece un'opera composta sulle note di Nicola Porpora e i versi di Pietro Metastasio. Protagonista dell'opera è il soprano Maria Grazia Schiavo in scena con i cantanti dell'Accademia di Arte Lirica di Osimo.

Tra i prossimi appuntamenti in calendario ci sono l'esclusiva nazionale dei cinque Racconti sull'amore di Stefano Benni, con Brenda Lodigiani, il primo dicembre; il concerto Marlene Kuntz vs signorina Else, spettacolo che in forma di concerto crea una nuova "colonna sonora" improvvisando sulle immagini di Paul Czinner, il 12 dicembre; lo spettacolo teatrale "Le Ali di Peter" il 30 novembre e il primo dicembre; le favole di Esopo, Fedro e La Fontaine il 5 e 6 gennaio. Il programma completo su: www.effettomuseo.it.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA