Percorso:ANSA > Canale Europa > Morto Wilfried Martens, fino a martedì scorso presidente Ppe

Morto Wilfried Martens, fino a martedì scorso presidente Ppe

Aveva 77 anni, guidò 9 governi Belgio tra '79 al '92

10 ottobre, 16:53
Wilfried Martens Wilfried Martens

BRUXELLES - L'ex primo ministro belga ed esponente del partito cristiano-democratico Wilfried Martens è morto la scorsa notte all'eta' di 77 anni in seguito a una grave malattia. Martedì scorso Martens - che ha guidato il Belgio per dal '79 al '92 presiedendo ben 9 governi - aveva lasciato la carica di presidente del Partito popolare europeo per motivi di salute. Per il presidente della Commissione Ue "l'Europa ha perso un uomo di forti valori, che resterà nei nostri ricordi per aver riunito le genti allo scopo di forgiare un consenso, tanto nel suo paese quanto in Europa".

Martens è stato "un grande uomo di stato belga ed europeo" ed "è sempre rimasto fedele al suo impegno per una Ue più forte e profonda". Con la morte di Wilfred Martens il Ppe ha perso "una guida lungimirante e saggia" ed un uomo il cui contributo è stato "determinante" per far diventare il partito popolare europeo "la più importante e influente forza politica in Europa", hanno scritto in una nota Giovanni La Via (Pdl) e Giusppe Gargani (Popolari per l'Europa) "a nome della Delegazione italiana del gruppo Ppe al Parlamento europeo", in cui esprimono condoglianze alla famiglia e "la nostra profonda tristezza per la perdita". In onore di Martens la plenaria del Parlamento europeo ha osservato un minuto di silenzio. "L'Europa ha perso un grande europeo" ha detto il presidente Martin Schulz.

 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati