Percorso:ANSA > Canale Europa > Erasmus: La Via (Pdl), nuove opportunità per giovani

Erasmus: La Via (Pdl), nuove opportunità per giovani

Risposta diretta a disoccupazione, occasione per crescita

11 luglio, 18:08
Giovanni La Via Giovanni La Via

BRUXELLES - Il programma 'Erasmus per giovani imprenditori' rappresenta una ''risposta diretta alla disoccupazione giovanile'', aprendo nuove opportunità di crescita attraverso lo scambio culturale e imprenditoriale. E' quanto ha affermato il capodelegazione del Pdl al Parlamento europeo, Giovanni La Via, commentando la presentazione avvenuta oggi in commissione Bilancio del programma cofinanziato dalla Commissione Ue.

 

''Grazie allo scambio di esperienze professionali si aprono occasioni di crescita e sviluppo per chi intraprende un'attività. L'obiettivo è quello di creare aziende più solide che puntino sulla qualità dei propri prodotti'', ha sottolineato La Via. Il programma prevede la presentazione di una domanda sia da parte degli imprenditori ''ospiti'' sia di coloro che intendono trasferirsi all'estero per un periodo che può andare da uno a sei mesi. L'obiettivo dell'Ue è raggiungere i 10 mila scambi entro il 2020.

 

Questa mattina La Via ha inoltre partecipato alla chat online di Ansa Europa, rispondendo alle domande dei cittadini interessati a conoscere meglio le attività dell'eurodeputato a Bruxelles e Strasburgo. Tra i temi toccati c'è stata la riforma della Politica agricola comune (Pac). Secondo La Via, l'accordo politico raggiunto a giugno tra le istituzioni Ue è stato ''il migliore possibile: avremo sicuramente una maggiore attenzione ai temi dell'ambiente ed alla produzione di beni pubblici di interesse della collettività''. Per quanto riguarda lo sviluppo rurale, La Via ha spiegato che si potrà ''contare su un flusso di risorse in linea con quelle della precedente programmazione''.

 

Altre domande si sono concentrate sulle elezioni europee del 2014. Il capodelegazione del Pdl vede il ''rischio reale'' che le elezioni ''vengano considerate un referendum sull'Europa'', con un aumento della presenza in Parlamento dei movimenti euroscettici. ''Credo fermamente che l'Europa possa essere la soluzione ai nostri problemi e non la causa degli stessi: abbiamo bisogno di più Europa e non di meno Europa'', ha concluso La Via.

 

 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati