Percorso:ANSA.it > Tecnologia e Internet > News

Alleanze sul Web, nozze Libero-Virgilio

Insieme fanno 18 milioni di visitatori unici mensili. Nasce primo operatore Italia

09 agosto, 21:14
(foto archivio)
(foto archivio)
Alleanze sul Web, nozze Libero-Virgilio

Dalle nozze tra due operatori che hanno fatto la storia di internet in Italia, Libero e Virgilio (Matrix), nasce il primo player tricolore. La realtà combinata dei due portali può infatti contare su 18 milioni di visitatori unici mensili, oltre 3,5 miliardi di pagine viste mese e 14 milioni di email account attivi. Libero, controllata dalla Weather Investments II di Naguib Sawiris che gestisce Libero.it, il primo portale italiano, e le attività dell'Internet Service Provider ITnet, ha acquisito da Telecom, per un valore di 88 milioni di euro, Matrix (nulla a che fare con la trasmissione tv) che porta in dote il portale Virgilio, le concessionarie di pubblicità Niumidia ADV e Iopubblicità e il servizio di informazioni 1254.

Per Telecom è un altro passo avanti nella strategia di riduzione del debito, valorizzando un'attività non strategica (iscritta a bilancio a 30 milioni di euro) per far crescere la quale in questo momento sarebbero serviti investimenti. Per l'imprenditore egiziano Naguib Sawiris, che guida Weather, è invece un ritorno da protagonista dopo la cessione di Wind ai russi (Weather detiene ora una partecipazione del 20% in Vimpelcom).

"Da sempre crediamo nelle straordinarie capacità e potenzialità di questa nazione - ha commentato Sawiris - L'acquisizione di oggi dimostra la nostra volontà nel continuare a ricoprire un ruolo strategico". Virgilio è nato nel 1996 come motore di ricerca e web directory strizzando l'occhio alla guida di Dante nella Divina Commedia e proponendosi come 'la guida italiana a internet'. Libero.it (in origine 'Italia On Line, poi Digiland mentre nel 2002, acquisita da Wind Telecomunicazioni, prende il nome attuale) e' nata nel 1994 e all'inizio forniva assistenza nella navigazione internet e nella configurazione della posta elettronica. In collaborazione con Olivetti e l'università degli studi di Pisa sviluppa Arianna, un servizio automatizzato di indicizzazione di pagine web (dal 2005 sostituito con Google), aggiunge nuovi servizi come la webmail gratuita e diventa un vero e proprio portale. Ora i due player "sono pronti a scriverne un nuovo capitolo" commenta il presidente e ceo di Libero Antonio Converti.

Libero rafforza anche il suo ruolo nel mercato della pubblicità online che, nel 2011, ha superato il valore di 1 miliardo di euro; consolida il posizionamento nel settore dei servizi internet per le piccole e media imprese, grazie alla concessionaria locale Iopubblicità e all' offerta di servizi web basati sulla propria infrastruttura di cloud computing. Infine, facendo leva sulle sinergie tra i servizi internet offerti da ITnet e dalla divisione Matrix Code, si pone come interlocutore completo e innovativo per la realizzazione di soluzioni internet nel mercato corporate. "Vogliamo diventare la piattaforma internet di riferimento per grandi gruppi ed in particolare per le Pmi" spiega Converti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni