Percorso:ANSA.it > Spettacolo > News

Branagh: 'Thor? Al mondo servono eroi'

Presentato a Roma il film

16 aprile, 20:01
Thor
Thor
Branagh: 'Thor? Al mondo servono eroi'

di Francesco Gallo

''Perche tanti super eroi sul grande schermo? Forse e' solo la voglia di eroismo personale, l'unico che conta davvero. Penso, ad esempio, a personaggi politici come Obama o Nelson Mandela, persone che sono come noi, ma anche capaci di risolvere i problemi''. A parlare cosi' oggi a Roma e' Kenneth Branagh regista, un po' sorpresa, di Thor 3D, la saga del dio del tuono tratta dai fumetti della Marvel, che sara' nelle sale dal 27 aprile in circa 600 copie distribuite da Universal Pictures. Il film ha un cast di stelle come Natalie Portman (fresca di Oscar), Anthony Hopkins (Odino) e nel ruolo di Thor l'attore australiano Chris Hemsworth che ha esordito in 'Star Trek' di Abrams nel ruolo del capitano George Kirk oggi a Roma insieme a Branagh. La storia e' semplice: Thor, Dio del tuono, viene mandato sulla Terra e costretto a vivere tra gli umani perche' ha deluso il severo padre Odino che lo ha cosi' esiliato in un mondo in cui non ha piu' poteri. E ha fatto bene.

Perche' sulla terra il borioso Thor imparera' cio' che serve davvero per essere un vero eroe e trovera' anche l'amore (Portman). ''Quello di Thor - spiega l'attore e regista shakespeariano - e' un tema classico che la Marvel ha voluto che realizzassi in maniera allo stesso tempo ricca e leggera''. Comunque spiega Branagh nessuna ingerenza di troppo da parte della Marvel anche per quanto riguarda il mega-progetto a venire, ovvero 'Avengers' (Vendicatori) che vedra' nel 2012 tutti gli eroi della Marvel (Thor, Capitan America, Hulk ...) uniti in un film che sara' firmato da Joss Whedon.

''Per me era la sola storia di Thor che volevo raccontare e su cui dovevo concentrarmi. La Marvel invece mi ha chiesto espressamente di fare questo film in 3D. Loro volevano investire molto in queste tecnologie che, devo riconoscere, riescono davvero ad amplificare le impressioni''. Comunque per il regista di Enrico V, il linguaggio utilizzato per questo Thor e' ''a meta' tra Shakespeare e la Bibbia. Volevo utilizzare questo lingua colta rendendola anche il piu' possibile molto naturale''. Il futuro di Branagh? ''Spero solo di non diventare mai grande e continuare nella mia vita ad interagire con persone di grande talento come mi e' capitato fino ad adesso''. Il mio rapporto con i super-eroi? - spiega invece il super-palestrato Chris Hemsworth: ''E' quello che hanno tutti i bambini quando si ritrovano a correre nel corridoio immaginando di essere super-eroi. La cosa bella nel mio caso e' che alla fine mi sono ritrovato da grande ad interpretare davvero uno come Thor''. Il rapporto con Hopkins? ''Ero certo molto intimorito davanti a un mostro sacro come lui. Ma alla fine e' uno che ti mette molto a suo agio e dopo un po' ti ritrovi a chiamarlo Tony senza piu' timidezza'' dice ancora Hemsworth che presto recitera' nel remake di DAn Bradley di Alba Rossa (Red Dawn) nel ruolo che fu' di Patrick Swayze nel 1984.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni