Percorso:ANSA.it > Spettacolo > News

Vespa: 'Ecco perche' mi sono infuriato a 'Centocinquanta''

''E' stato un grave errore solo Santoro a rappresentare giornalismo azienda''

08 aprile, 21:04
Pippo Baudo e Bruno Vespa
Pippo Baudo e Bruno Vespa
Vespa: 'Ecco perche' mi sono infuriato a 'Centocinquanta''

ROMA - "Nessun abbandono del programma", ma "solo un tardivo ritorno alle regole": così Bruno Vespa spiega in una nota i motivi del suo comportamento mercoledì sera all'ultima puntata di Centocinquanta, il programma condotto con Pippo Baudo e dedicato all'anniversario dell'unità d'Italia, sottolineando di essersi "infuriato" perché, per incarnare la storia del giornalismo Rai, era stata scelta solo l'immagine di Michele Santoro, dimenticando nomi come "Sergio Zavoli, Piero Angela, Tito Stagno, Paolo Frajese".

L'episodio é stato ricostruito oggi in un articolo del Corriere della Sera. "Non ero stato informato dei volti storici della Rai - precisa oggi Vespa in una nota - che sarebbero stati proiettati alla fine del programma e trattandosi di casa nostra la scelta era ovviamente delicata. Quando ho visto che la storia del giornalismo Rai era incarnata dal solo Michele Santoro l'ho considerato un gravissimo errore prima che una stupida provocazione, non nei miei confronti, visto che ero in studio, quanto degli assenti e della stessa Rai. Non ho mai lesinato a Santoro complimenti professionali pur dissentendo radicalmente da tante sue scelte, ma la storia del giornalismo in Rai è fatta anche - per fare solo qualche esempio - da Sergio Zavoli, Piero Angela, Tito Stagno, Paolo Frajese. Se Santoro fosse stato inserito in quel gruppo, non avrei avuto nulla da obiettare. Per questo mi sono infuriato".

"E poiché avevamo già largamente sforato e trovavo ridicolo che dopo la conclusione prevista con la banda del Carabinieri fosse stato inserito a mia insaputa un altro pezzo dell'ottimo Edoardo Bennato, ho deciso di chiudere la trasmissione. Nessun abbandono del programma, dunque - conclude Vespa - ma solo un tardivo ritorno alle regole".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni