Percorso:ANSA.it > Spettacolo > News

In Rai scoppia il "caso Caimano"

A 'Parla con me' era attesa sequenza finale film Moretti

10 febbraio, 14:38
Parla con me
Parla con me
In Rai scoppia il "caso Caimano"

ROMA - "Premesso che non c'é nessuna polemica politica, Rai1 è pronta a mandare in onda il Caimano al momento opportuno". Così il direttore della rete ammiraglia del servizio pubblico, Mauro Mazza, interpellato dall'ANSA dopo che ieri sera è saltato il finale del film di Nanni Moretti su Rai3 a Parla con me e dopo che, in particolare, il consigliere Rai Nino Rizzo Nervo ha esortato Rai1 a rendere nota la data di messa in onda. Mazza sottolinea di aver egli stesso chiesto, una volta che ce ne fosse stata la disponibilità, che 'Il Caimano' venisse trasmesso dalla rete da lui diretta: "sono un giornalista, e anche se personalmente non lo ritengo un film di qualità eccelsa dal punta di vista cinematografico, a mio avviso in questo particolare momento diventa interessante e di attualità". Alla domanda se è stata calendarizzata la messa in onda del film, Mazza risponde: "Ancora no, al momento opportuno siamo pronti a trasmetterlo". Detto questo, il direttore di Rai1 non vuole entrare nel merito delle polemiche: "in questo momento la mia priorità è rivolta al Festival di Sanremo che parte il 15 febbraio".

Non va in onda a 'Parla con me', il programma di Rai Tre condotto da Serena Dandini, la sequenza finale del film 'Il caimano' di Nanni Moretti. La decisione e' stata presa ieri sera dalla direzione di rete, d'accordo con il regista, dopo che il vice direttore generale della Rai, Antonio Marano, ha chiesto di 'tagliare' la scena, riducendola da sette a tre minuti: un'indicazione con la quale Moretti non si e' trovato d'accordo.

A quanto si apprende, in una lettera arrivata in serata, Marano avrebbe chiesto di non trasmettere piu' di tre minuti del film, pena la svalutazione del prodotto e quindi il divieto di trasmetterlo in futuro su qualsiasi rete Rai. A questo punto Moretti, che pure aveva dato il suo assenso alla messa in onda della sequenza finale, si e' detto contrario ad una sua interruzione. Di qui la scelta di non mandare piu' in onda gli ultimi minuti del film, quelli dedicati al processo al premier Berlusconi, interpretato dallo stesso Moretti, nel giorno in cui la Procura di Milano ha chiesto al gip il giudizio immediato nei confronti del premier.

Nelle scene finali si vede che il 'Caimano' viene condannato a sette anni e poi lascia il tribunale, acclamato da una piccola folla che poi, mentre Berlusconi-Moretti si allontana in macchina, tira di tutto, bombe molotov comprese, addosso ai magistrati. Rai Tre nei giorni scorsi aveva chiesto di poter trasmettere il film in prima serata: una richiesta alla quale l'azienda avrebbe replicato che sarebbe andato in onda su Rai Uno (che a sua volta ne avrebbe fatto richiesta). Interpellato sulla vicenda, il direttore di Rai Tre, Paolo Ruffini, si limita stasera a confermare di ''aver proposto di trasmettere 'Il Caimano' sulla mia rete lunedi' scorso. Continuo ad essere disponibile a mandarlo in onda in qualsiasi momento''.

Dalla puntata di 'Parla con me', che era gia' pronta per la messa in onda, e' stata dunque eliminata la sequenza finale del 'Caimano'. Peraltro anche la Dandini e tutto il team degli autori del programma erano contrari a tagliare le ultime scene del film.

RIZZO NERVO: RAI1 DICA QUANDO LO TRASMETTE - ''Il Caimano e' un film prodotto da Rai Cinema, societa' al 100% della Rai, distribuito nelle sale da ''01'', societa' al 100% di Rai Cinema, di cui la Rai detiene i diritti per la trasmissione in chiaro. Quando si decide, con argomenti pretestuosi, di impedirne la promozione in una trasmissione della Rai non solo e' censura preventiva ma e' anche una scelta autolesionista contraria agli interessi aziendali''. Lo dice il consigliere d'amministrazione di Viale Mazzini Nino Rizzo Nervo a proposito della scelta fatta per Parla con me. ''E' stato anche detto che il film di Nanni Moretti non puo' essere trasmesso da Rai3 - aggiunge il consigliere - perche' lo vuole a tutti costi trasmettere Rai1: bene, ne prendo atto ma chiedo a Mauro Mazza, che conosco come persona seria che ha a cuore l'immagine del servizio pubblico, di far conoscere la data in cui ha deciso di programmare il film affinche' le polemiche si chiudano sul nascere. In caso contrario ci troveremmo di fronte ad una sofisticata, ma ingenua, operazione di censura di cui anche Rai1 si renderebbe complice''.
 
GIULIETTI: ORA IL FILM IN PRIMA SERATA - ''Per quale ragione e' stata tagliata la scena finale del Caimano nella trasmissione di ieri di Parla con me?'' A chiederlo e' Giuseppe Giulietti, portavoce di Articolo21. ''E se la ragione del taglio e' legata alla decisione di programmare il film per intero nei prossimi giorni - aggiunge Giulietti - potremmo sapere se, su quale rete, in che giorno e in quale fascia oraria sara' trasmesso il film di Nanni Moretti, cosi' drammaticamente attuale nel descrivere il Paese? Oppure e' uno specchio troppo fedele del rapporto tra potere politico e giustizia da non poter essere rappresentato? . ''In ogni caso - conclude Giulietti - da oggi raccoglieremo le firme per chiedere alla Rai di trasmettere Il Caimano in prima serata''.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni