Percorso:ANSA.it > Speciali > News
Bin Laden Tutti i titoli

'Obama kills Osama'

Con un blitz delle forze speciali Navy Seals, gli Usa uccidono Bin Laden

02 agosto, 18:42
Bin Laden sempre in primo piano sui media Bin Laden sempre in primo piano sui media
'Obama kills Osama'

NEW YORK - Il presidente degli Stati Uniti,Barack Obama, ha annunciato al mondo la morte di Osama Bin Laden con questo discorso: ''Buona sera. Questa notte posso riferire alla gente d'America e al mondo che gli Stati Uniti hanno portato a termine un'operazione in cui e' stato ucciso Osama Bin Laden, il leader di Al Qaida, un terrorista che e' responsabile dell'omicidio di migliaia di uomini, donne e bambini innocenti''. ''Sono passati quasi dieci anni da quel giorno luminoso disettembre oscurato dal peggiore attacco della nostra storia contro americani. Le immagini dell'11 settembre sono scolpitenella nostra memoria nazionale: aerei dirottati comparire all'improvviso in un limpido cielo di settembre; le torri gemelle collassare al suolo; un fumo nero alzarsi dal Pentagono; il disastro del volo 93 in Shanksville, in Pennsylvania, dove leazioni di cittadini eroici hanno consentito di evitare una distruzione e un dolore ancora maggiori''.

''Tuttavia sappiamo che le immagini peggiori sono quelle che non sono state viste alla luce del sole. La sedia vuota di una famiglia a tavola. I bambini che sono stati costretti a cresceresenza la madre o il padre. I genitori che non proveranno mai piu' l'abbraccio del figlio. Quasi tremila persone strappate danoi, che hanno lasciato un vuoto nei nostri cuori. L'11settembre 2001 la gente d'America nel momento del lutto si e'stretta insieme. Abbiamo offerto una mano ai vicini, il sangueai feriti. Abbiamo riaffermato i legami che ci uniscono l'unoall'altro e il nostro amore per la comunita' e il Paese. Quel giorno, non importa da dove venissimo ne' quale Dio pregassimo odi quale razza fossimo, noi eravamo uniti come una sola famigliadi americani''. ''Eravamo uniti anche nella determinazione di proteggere lanostra Nazione e di di rendere alla giustizia coloro che avevanocommesso questo attacco spregevole.

Venimmo rapidamente a conoscenza che gli attacchi dell'11 settembre erano stati portati da Al Qaida, un'organizzazione terroristica guidata daOsama Bin Laden, che aveva apertamente dichiarato guerra agli stati Uniti e che era determinata ad uccidere innocenti nel nostro paese e nel mondo. Cosi' siamo andati in guerra contro Al Qaida per proteggere i nostri cittadini, i nostri amici, i nostri alleati''. ''Negli ultimi dieci anni grazie al lavoro eroico delle nostre Forze Armate e del nostro antiterrorismo, abbiamoottenuto grandi risultati in questo sforzo. Abbiamo smantellatoattacchi terroristici e rafforzato la nostra difesa interna. In Afganistan abbiamo rimosso il governo dei Talebani, che avevadato a Bin Laden e ad Al Qaida rifugio e sostegno. E nel mondoabbiamo lavorato con i nostri amici e alleati per catturare o uccidere membri di Al Qaida, compresi molti di quelli chepresero parte al complotto dell'11 settembre''. ''Tuttavia Osama Bin Laden era riuscito ad evitare la catturae a fuggire dall'Afganistan in Pakistan. Nello stesso tempo Al Qaida ha continuato ad operare da quella zona di confine nelmondo attraverso i suoi affiliati''. ''Per questo poco dopo aver assunto l'incarico ho dato indicazioni a Leon Panetta, il Direttore della CIA, diconsiderare la cattura o l'uccisione di Bin Laden la priorita'della guerra contro Al Qaida, anche se noi continuavamo il nostro piu' ampio impegno per distruggere, smantellare esconfiggere la sua rete''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA