Percorso:ANSA.it > Speciali > News

Nobel, la settimana dei premi 2009

12 ottobre, 13:51
La medaglia che viene consegnata ai vincitori con il ritratto di Alfred Nobel La medaglia che viene consegnata ai vincitori con il ritratto di Alfred Nobel
Nobel, la settimana dei premi 2009

ROMA - Come tradizione, la stagione dei Nobel si apre con quello alla Medicina, a cui seguono Fisica, Chimica, Letteratura e Pace nella stessa settimana. Ultimo annuncio quello del riconoscimento all'Economia. I premi sono assegnati dalla Fondazione Nobel, fatta eccezione per quello all'Economia che è promosso dalla banca Centrale Svedese.

Sui vincitori vige il piu' stretto riserbo prima della proclamazione, che costringe i 'papabili' ad una nervosa attesa di una telefonata da Stoccolma (da Oslo per quello della pace) la mattina stessa. Per ogni categoria c'è un premio in denaro di 980mila euro (10 milioni di corone svedesi), che viene consegnato sempre il 10 dicembre assieme a una medaglia e a un diploma. Alle 'Nobel lectures' fa seguito un tradizionale banchetto alla presenza della famiglia reale svedese.

I premi fanno parte delle ultime volontà di Alfred Nobel, l'inventore della dinamite, e i primi furono assegnati nel 1901. Secondo le ricostruzioni più fantasiose, non esiste il Nobel per la matematica perchè la moglie dell'inventore lo aveva tradito proprio con un ricercatore di questa disciplina, Gösta Mittag-Leffler. Dal 1901 sono stati premiati 793 individui e 23 organizzazioni.

Il piu' giovane vincitore del premio è Lawrence Bragg, che lo ottenne insieme al padre per la Fisica nel 1915. Il piu' anziano Leon Hurwicz, 90enne quando prese quello per l'economia nel 2007. Il più anziano premato ancora in vita è Rita Levi Montalcini.