Percorso:ANSA.it > Scienza e medicina > News

Influenza in Italia, "nessuna paura"

Isolati primi due casi, per vaccino si è in tempo fino a fine mese

02 dicembre, 17:35
Archivio
Archivio
Influenza in Italia, "nessuna paura"

ROMA  - L'influenza stagionale, già comparsa in vari paesi del Nord Europa, è arrivata anche in Italia. Oggi sono stati infatti isolati i primi due casi, a Mantova e Parma, con la rilevazione nel caso di Mantova della presenza del virus ex pandemico A H1N1. Ma gli esperti rassicurano: nessuna paura, poiché la stagione influenzale si prevede nella media. Non dovrebbe dunque essere, quella appena cominciata, una stagione influenzale particolarmente intensa come numero di casi, anche se virologi e medici ribadiscono l'importanza della vaccinazione soprattutto per le categorie a rischio. Questo a fronte di un calo dell'adesione alla vaccinazione registrato nelle scorse settimane.

- ISOLATI PRIMI DUE CASI VIRUS STAGIONALE: Isolati i primi due casi di influenza stagionale in Italia. Si tratta di due pazienti a Parma e Mantova. Nel caso di Mantova è stato isolato il virus A-H1N1, ovvero il virus ex pandemico dello scorso anno. Nel secondo caso a Parma sono invece in corso gli accertamenti per la definizione del virus.

- VIROLOGO, STAGIONE INFLUENZALE PREVISTA NELLA MEDIA: L'influenza stagionale "non si prevede, quest'anno, particolarmente intensa quanto a numero di casi e la stagione influenzale dovrebbe risultare nella media", ha affermato il virologo dell'Università di Milano Fabrizio Pregliasco. Il virus A H1N1, causa dell'influenza pandemica dello scorso anno, ha spiegato, "quest'anno è declassato da virus pandemico a virus stagionale. Inoltre, non sarà l'unico 'protagonista', perché ci saranno anche altri virus stagionali di origine australiana". In altri termini, "la presenza tra i virus influenzali stagionali anche del virus A H1N1 - ha detto - non renderà la malattia particolarmente pesante come numero di casi, e la stagione influenzale si prevede nella media". Ovvero, secondo le stime, ha precisato l'esperto, "sono attesi dai 2 ai 5 milioni complessivi di casi, ma molto dipenderà anche dall'andamento delle temperature".

- MEDICI FAMIGLIA, IN CALO VACCINAZIONI MA TEMPO ENTRO DICEMBRE: Si registra al momento un trend di calo delle vaccinazioni antinfluenzali in tutte le categorie, ma per effettuare la vaccinazione si è in tempo fino alla fine di dicembre. A sottolinearlo è il segretario nazionale della Federazione dei medici di famiglia (Fimmg) Giacomo Milillo, che ribadisce l'importanza della vaccinazione per le categorie a rischio a partire dagli anziani. Un invito alla tranquillità arriva anche dai medici di famiglia: "Il virus A H1N1 - ha spiegato Milillo - aveva lo scorso anno un andamento non prevedibile perché si trattava di un virus nuovo, ma ormai - ha concluso - è da considerarsi come qualsiasi virus influenzale. Quindi l'invito alla popolazione è alla calma".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni