Percorso:ANSA.it > Scienza e medicina > News

Ig Nobel vinto da italiani, piu' efficaci promozioni a 'caso'

Il riconoscimento alla scienza 'che fa prima ridere e poi pensare' sponsorizzato da Harvard a Pluchino, Rapisarda e Garofalo

01 ottobre, 12:16
Alessandro Pluchino
Alessandro Pluchino

Correlati

Ig Nobel vinto da italiani, piu' efficaci promozioni a 'caso'

di Pier David Malloni

ROMA - Forse non piacera' al ministro Brunetta, ma di sicuro la ricerca degli italiani Alessandro Pluchino, Andrea Rapisarda, e Cesare Garofalo dell'universita' di Catania ha entusiasmato la giuria dei premi Ig Nobel, che li hanno eletti vincitori di quello 'per il management'. I tre hanno dimostrato per la prima volta con un modello matematico il 'principio di Peter', enunciato negli anni '60, che afferma che in una organizzazione gerarchica spesso chi arriva al vertice raggiunge un minimo nella sua competenza.

"Abbiamo anche studiato possibili strategie per evitare gli effetti negativi del fenomeno - spiegano i tre da Boston, dove si e' tenuta la cerimonia di consegna del premio organizzato dalla rivista Annals of Improbable Research e sponsorizzato dall'universita' di Harvard - Per quanto possa sembrare paradossale, una strategia che promuova ai ranghi superiori in maniera casuale sembra dare dei buoni risultati ed aumenta l'efficienza dell'organizzazione".

Nonostante il premio sia un po' una 'presa in giro' bonaria della scienza, come testimonia lo storico slogan 'la scienza che fa prima ridere e poi pensare', i ricercatori non sono affatto offesi: "Nonostante la facile ironia che puo' suscitare a prima vista, un Ig-nobel e' un premio abbastanza ambito ed e' seguito da un pubblico molto vasto - confermano - Speriamo che possa dare ancora piu' visibilità alle nostre ricerche in modo da raggiungere un pubblico ancora piu' vasto anche al di fuori dell'ambito strettamente scientifico".

La cerimonia, in questa edizione dedicata ai batteri, come ogni anno si e' tenuta nel teatro dell'universita' di Harvard, e a premiare i vincitori sono stati chiamati dei 'veri' premi Nobel, Sheldon Glashow, Roy Glauber e Frank Wilczek, che hanno ottenuto il premio per la fisica, James Muller, Nobel per la pace nel 1985 e il chimico William Lipscomb. I vincitori hanno avuto un minuto per esporre la loro ricerca, e come da tradizione ogni sforamento e' stato interrotto da una bambina che urlava 'sono annoiata'.

La lista dei premi e' un mix di ricerca vera e attualita': riconoscimenti sono andati anche alle grandi aziende finanziarie responsabili della crisi e alla Bp, per aver dimostrato che l'acqua e il petrolio sono miscibili, ma anche ad esempio a uno studio che ha dimostrato che su una superficie ghiacciata si scivola meno se si indossano i calzini sopra le scarpe. L'Italia aveva gia' vinto nel 2008 con una ricerca di Massimo Zampini del Centro interdipartimentale mente-cervello di Trento, che aveva fatto uno studio sulla percezione sensoriale delle patatine.

L'Ig Nobel a Zampini era il terzo vinto da italiani: nel 2000 furono premiati Donatella Marazziti, Alessandra Rossi e Giovanni Cassano, dell'universita' di Pisa, per aver scoperto che dal punto di vista biochimico l'amore provoca le stesse reazioni di un disordine ossessivo-compulsivo e nel 2003 il riconoscimento ando' a Gian Vittorio Caprara e Claudio Barbaranelli, dell'universita' La Sapienza di Roma, per i loro profili psicologici dei politici. Al termine della consegna Marc Abrahams, 'maestro di cerimonie' oltre che direttore della rivista, ha salutato tutti con la frase tradizionale: ''Se non avete vinto un premio Ig Nobel stasera, ma soprattutto se l'avete vinto - ha affermato - vi auguro miglior fortuna per l'anno prossimo''.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni