Percorso:ANSA.it > Protagonisti > News

Annamaria Cancellieri

Da 40 anni al servizio dello Stato. Seconda donna al Viminale. 'Abolirei 8 marzo, noi meglio di uomini'

19 aprile, 17:24
Il ministro dell'Interno, Annamaria Cancellieri
Il ministro dell'Interno, Annamaria Cancellieri
Annamaria Cancellieri

di Matteo Guidelli

ROMA - Madre di due figli e nonna, Annamaria Cancellieri è stata con Rosa Russo Jervolino l'unica donna dal 1861 a guidare il ministero dell'Interno ed ora potrebbe essere la prima donna nella storia d'Italia a salire al Quirinale. Chiamata da Mario Monti a far parte del governo tecnico nel novembre 2011, l'attuale titolare del Viminale è laureata in Scienze politiche. Nata a Roma nel 1943, Cancellieri ha avuto il suo primo incarico nello Stato 41 anni fa quando, nel 1972, fu nominata capo ufficio stampa della Prefettura di Milano. Nel capoluogo lombardo rimane vent'anni fino a quando, nel luglio del 1993, viene nominata prefetto e torna a Roma alla Direzione generale per l'Amministrazione e gli affari del personale. Poi altri 16 anni in giro per le prefetture d'Italia: prima a Parma come commissario del Comune; poi come prefetto a Vicenza, Bergamo, Brescia, Catania e Genova. Quando nel 2009 va in pensione, Cancellieri resta meno di un anno a fare la nonna: a novembre viene nominata commissario del Teatro Bellini di Catania e nel febbraio 2010 il suo predecessore al Viminale Roberto Maroni la chiama a guidare, sempre come commissario, il Comune di Bologna, in seguito alle dimissioni del sindaco Delbono, travolto dal Cinzia-gate. A Bologna l'apprezzano tutti e nel 2010 una lista civica in appoggio al centrodestra le propone la candidatura a sindaco. Lei però rifiutò: "sono indisponibile ad essere espressione di qualsiasi schieramento politico nazionale o locale". Tornata di nuovo in pista con il ruolo di commissario a Parma dopo le dimissioni del sindaco Vignali, nel novembre 2011 accetta la chiamata di Monti che voleva quote rosa per il suo governo.

Anche su questo aspetto la Cancellieri ha sempre avuto le idee chiare: "io l'8 marzo l'abolirei, la donna non deve sentirsi razza a parte perché siamo molto meglio degli uomini". Al Viminale il ministro ha dato una forte accelerazione all'aggressione dei patrimoni mafiosi e, prima volta nella storia, ha sciolto per mafia un comune capoluogo di provincia, Reggio Calabria. Ma al ministero Cancellieri ha dovuto affrontare anche alcune delle pagine più buie della polizia. Su tutte, le condanne definitive per il massacro della Diaz a Genova. "La sentenza della Cassazione - disse in quell'occasione - mette fine ad una vicenda dolorosa che ha segnato tante vite umane. Ma questo non significa che si debba dimenticare, anzi. Il caso Diaz deve restare nella memoria". Altra tegola per il ministro è stata la fine della vicenda di Federico Aldrovandi, il ragazzo ucciso di botte durante un controllo di polizia, per il quale sono stati condannati 4 poliziotti. Uno di loro scrisse frasi contro la madre del giovane, Patrizia Moretti, e il ministro non esitò a definirle "vergognose e gravemente offensive", disponendo immediatamente un procedimento disciplinare. "Alla mamma di Federico - ha ribadito più volte - voglio dire che le siamo vicini, comprendiamo il suo dolore ed ha tutto il nostro affetto. Dobbiamo punire i poliziotti che sbagliano, le mele marce devono andare via. Ma la polizia è un corpo sano". Un corpo che ha perso il suo capo, meno di un mese fa. La morte di Antonio Manganelli ha segnato la Cancellieri, per l'amicizia che aveva con lui. "Gli sono debitrice per la leale collaborazione e per il grandissimo e disinteressato aiuto che mi ha offerto in questo lavoro. Era un uomo saggio che ha utilizzato la sua intelligenza solo per costruire, mai per distruggere".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni