Percorso:ANSA.it > Politica > News

Imu-Iva: Tesoro attende le proposte dei partiti

Ministro per gli Affari regionali: 'Condivido allarme Casaleggio, autunno molto difficile'

23 luglio, 13:12
Il ministro Delrio
Il ministro Delrio

Correlati

Imu-Iva: Tesoro attende le proposte dei partiti

Di soluzioni ancora non se ne vedono su Imu e Iva, anche se il lavoro prosegue e il governo punta a chiudere in tempi brevi con il massimo coinvolgimento possibile dei partiti di maggioranza. Il tavolo tecnico al ministero dell'Economia è stata l'occasione per delineare un metodo di lavoro, più che per entrare nel dettaglio delle proposte di riforma della tassazione, con un esito che alcuni partecipanti giudicano quindi "interlocutorio".

Proprio mentre il debito pubblico tocca il 130.3% del Pil secondo i dati Ue del primo trimestre e il ministro per gli Affari regionali, Graziano Delrio, ritorna sull'allarme lanciato dal guru del M5S Roberto Casaleggio, condividendo la drammaticità e prevedendo un autunno "molto difficile" sul fronte sociale, il Tesoro mira ad accelerare e a chiudere la partita come previsto entro il mese di agosto. Per il capitolo Imu, dopo la riunione di oggi partiranno quindi incontri bilaterali tra i rappresentanti del ministero e le singole forze politiche per poi tirare le somme in un successivo incontro collegiale in cui il governo delineerà una propria proposta di sintesi. In ogni caso la soluzione definitiva dovrà necessariamente arrivare prima di settembre.

Sull'Iva il punto è stato fatto ma solo sul primo rinvio ad ottobre, non ancora sul probabile secondo slittamento a fine anno. Il Tesoro è rimasto fermo sulle sue posizioni ed anche al tavolo è stato ribadito che sarà compito della maggioranza parlamentare individuare e proporre eventuali correttivi alle coperture già indicate dal governo con l'aumento delle addizionali. Se emendamenti in tal senso ci saranno, arriveranno quindi all'ultimo minuto nell'Aula del Senato che, dopo il via libera sostanzialmente senza modifiche delle Commissioni, discuterà il decreto Iva-lavoro mercoledì.

La volontà espressa dal ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, di anticipare al 2013 parte dei pagamenti della p.a. previsti il prossimo anno, con relativi introiti fiscali che potrebbero esser utilizzati a copertura "di oneri dell'ultimo trimestre", lascia comunque campo alle ipotesi di utilizzare il maggior gettito Iva proprio per coprire il secondo rinvio. "E' stato un incontro interlocutorio, abbiamo impostato il metodo di lavoro", ha spiegato Linda Lanzillotta, che come rappresentante di Scelta Civica ha ribadito la convinzione del partito, cioè che "l'intervento sull'Imu serva assai poco a rilanciare l'economia", mentre molto più incisivo potrebbe risultare introdurre nella legge di stabilità norme per detassare dall'Irap il monte salari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni