Percorso:ANSA.it > Politica > News

Napolitano: 'C'è nebbia, si fa fatica'

Capo dello Stato assicura: 'Realizzerò quel che debbo fino all'ultimo giorno del mio mandato'

08 marzo, 12:35
Giorgio Napolitano
Giorgio Napolitano
Napolitano: 'C'è nebbia, si fa fatica'

Il Presidente Napolitano,  ha scritto a Martin Schulz, ringraziandolo per l'invito rivoltogli a parlare all'Europarlamento il 13 marzo, e rammaricandosi che i tempi stretti e la complessità del processo di formazione di un nuovo governo non gli consentano di intervenire a Strasburgo. Lo conferma una nota del Quirinale.

Napolitano, ha scritto al Presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, ringraziandolo insieme alla Conferenza dei Presidenti dei gruppi per l'invito rivoltogli a prendere nuovamente la parola nell'Assemblea il prossimo 13 marzo, e rammaricandosi che i tempi stretti e la complessità del processo di formazione di un nuovo governo in Italia non gli consentano di intervenire a Strasburgo.

"Ma desidero vivamente assicurare lei e tutti i deputati al Parlamento Europeo - ha scritto il Capo dello Stato al Presidente Schulz - che, anche nel ruolo riservatomi dalla Costituzione italiana, dopo la conclusione del mio mandato presidenziale, di Senatore a vita, resterò fedele al mio rapporto col Parlamento Europeo, istituzione alla quale mi sono dedicato nel corso di lunghi anni. E mi farò ancora attivo sostenitore, nei limiti delle mie forze, della causa europea e del ruolo decisivo - in seno all'Unione - della principale fonte di legittimazione della costruzione europea e cioé della rappresentanza dei cittadini incarnata nel Parlamento". 

"Io farò quel che debbo fino all'ultimo giorno del mio mandato" ha assicurato il presidente della Repubblica, intervenendo all'Accademia dei Lincei, in ricordo di Rita Levi Montalcini.

Prendendo spunto dalle parole dall'ex presidente della Corte Costituzionale, Giovanni Conso, che lo aveva definito "faro" per l'Italia in questo momento delicato, il Capo dello Stato ha spiegato: "Non so se faro o luce assolutamente normale e umana, ma a volte si fa fatica a fare luce nella nebbia ed io cerco di fare del mio meglio".

 "Alla vigilia della conclusione del mio mandato" voglio "sottolineare come la conclusione corrisponda pienamente alla concezione che i padri costituenti ebbero della figura del presidente della Repubblica".

Il presidente Napolitano, oltre a ricordare come i padri costituenti disegnarono il già lungo settennato al Quirinale, ha aggiunto che ciò corrisponde bene anche "alla continuità delle nostre istituzioni ed anche - ha osservato - anche alla legge del succedersi delle generazioni".  


BERSANI: C'E' STATA BOTTA MA SONO SERENO, NODO E' CRISI PAESE  - "Certamente è stata una botta ma io sono piuttosto sereno perché credo di aver capito da dove viene la questione: dalla la crisi profonda" del Paese e noi "l'avevamo vista, avevamo capito quale era il problema ma purtroppo questa cosa non l'abbiamo saputa interpretare fino in fondo e ha investito anche noi". Lo ha detto Pier Luigi Bersani a Otto e mezzo su La7 parlando del risultato elettorale. "Certo - ha aggiunto - la vicenda è molto preoccupante soprattutto per il Paese ma se ci mettiamo ciascuno nelle condizioni di fare ciò che deve fare, il suo dovere ne veniamo fuori".

"Quando dico cambiamento cominciamo dal ribaltare lo schema: non stiamo facendo trattative, ma ci mettiamo davanti al Paese con proposte che si possono realizzare. In passato non c'erano le condizioni per realizzarle, ora sì". Così Pier Luigi Bersani, presentando la prima delle otto proposte per un governo di minoranza, sulla corruzione, incalza il M5S.

"Gli direi: 'Dimmi cosa vuoi fare. Dimmi qualcosa di serio che si possa capire e che valga anche domani mattina, per il nostro Paese''. Lo ha detto il leader del Pd Pier Luigi Bersani replicando a 'Otto e mezzo' a Lilli Gruber che gli chiedeva che cosa avrebbe chiesto a Grillo se lo avesse avuto seduto in studio lì davanti.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni