Percorso:ANSA.it > Politica > News

Berlusconi meno ricco ma sempre 'paperone'

Tra leader Monti al 2/o posto davanti a Veltroni. Schifani batte Fini

01 marzo, 17:17
Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi
Berlusconi meno ricco ma sempre 'paperone'

 ROMA  - Silvio Berlusconi rimane il 'Paperone' del Parlamento italiano: per il 2011 ha infatti dichiarato un reddito di 35.439.981 euro. Il reddito del Cavaliere, comunque, é in calo rispetto all'anno precedente: nel 2010, infatti, Berlusconi aveva dichiarato circa 48 milioni.

E' il presidente del Consiglio Mario Monti il secondo leader più ricco, ma ha dichiarato quasi un trentesimo del reddito di Berlusconi: 1.092.068 euro contro oltre 35 milioni.

Il presidente del Senato, Renato Schifani, nel 2011 ha avuto un reddito imponibile superiore a quello del presidente della Camera Gianfranco Fini. Da quanto emerge dalle dichiarazioni dei redditi rese pubbliche risulta infatti che Schifani ha avuto un reddito imponibile di 222.547 euro a fronte dei 157.549 di Fini.

Il senatore più ricco del Senato, almeno a giudicare dal suo reddito imponibile di 1.145.068, sembra essere Alfredo Messina (Pdl) di Colleferro. Al secondo posto il senatore a vita Mario Monti con 1.092.068. Terzo, Salvatore Sciascia (Pdl) con 1.014.294. E' questo il 'podio' degli inquilini più abbienti di Palazzo che si delinea leggendo la dichiarazione dei redditi dei parlamentari. Tra i meglio 'piazzati' del Pd, invece c'é Gianrico Carofiglio con 829.010. Giacinto Boldrini (pensionati) il più povero con 35.821 euro.

E' il ministro della Giustizia Paola Severino a guidare la classifica dei più ricchi del governo Monti con dieci milioni 205.197 euro di reddito dichiarati nel 2011. Ben posizionato anche il ministro per gli affari regionali Piero Gnudi, con un milione e 850mila 532 euro. Buoni guadagni anche per Elsa Fornero, ministro del lavoro, con entrate pari a 509mila e 709 euro. Tra i più 'poveri', il ministro per gli affari europei Enzo Moavero con 53mila e 4 euro.

E' Giuseppe Vatinno il deputato più povero. Nel 2011 il parlamentare dell'Idv da poco entrato a Montecitorio ha dichiarato 16.732 euro. A poca distanza da lui c'é Marco Milanese del Pdl: malgrado sia deputato da una legislatura ha dichiarato solo 25.601 euro.

Ecco la classifica dei leader e dei presidenti delle Camere.

BERLUSCONI 35.439.981.
MONTI 1.092.068.
VELTRONI 235.063.
SCHIFANI 222.547.
ALFANO 189.428.
DI PIETRO 174.864.
LA RUSSA 166.133.
D'ALEMA 164.870.
MARONI 162.164.
BOSSI 161.542.
MELONI 160.940.
FINI 157.549.
CESA 148.310.
E. LETTA 141.697.
BERSANI 137.973.
BOCCHINO 125.592.
CASINI 116.074.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni