Percorso:ANSA.it > Politica > News

CULTURA: le proposte dei partiti

04 febbraio, 17:16

Dal Pd che pensa ad una "netta inversione della rotta seguita in questi anni" a Rivoluzione Civile di Ingroia, che vuole un 'libero accesso ai saperi', sembra proprio che il settore della cultura, da sempre Cenerentola nelle politiche degli ultimi anni, stia trovando spazio, almeno nei programmi dei politici. E se il Sel di Vendola punta ad una 'rivoluzione culturale, la Lista Monti parte dal rispetto dell'articolo 9 della costituzione. Mentre il Pdl, così come La Lega Nord, propone una sperimentazione per l'affidamento ai privati dei musei più in difficoltà. La cultura non ha invece un capitolo a sé nel programma elettorale del Movimento Cinque Stelle.

PD: L'intero settore "ha bisogno di riforme coraggiose". Si parte dal presupposto che la cultura sia un "diritto fondamentale dei cittadini" ma anche un investimento per lo sviluppo e un comparto importante per il lavoro. Tra le priorità indicate, quella di "avvicinare progressivamente la spesa pubblica a livelli europei" riportando il bilancio del Mibac sopra i 2 miliardi di euro, ma anche "strumenti di programmazione che aiutino a spendere meglio", monitoraggio della spesa, incentivi fiscali, nuove regole per sponsorizzazioni e mecenati.

SEL: "Cultura e creatività al centro delle scelte di politica economica del governo, con un nuovo Ministero della Creatività per introdurre l'idea di 'industria creativa'. Tra gli obiettivi: legge quadro per lo spettacolo dal vivo con la trasformazione del Fus in fondo investimento pluriennale, tutele per i lavoratori dello spettacolo, ristrutturazione della governance dei fondi pubblici per lo spettacolo. Ma anche riduzione al 4% dell'Iva sulla produzione discografica, investimenti nel passaggio al digitale, più musica nelle scuole. E per i Beni culturali "una rivoluzione culturale" che re-immagini funzioni e spazi di ogni luogo del patrimonio culturale.

PDL: No al taglio indiscriminato delle risorse pubbliche, ancora essenziali nel settore, ma neppure una irragionevole chiusura all'apporto dei privati; finalizzare gli introiti prodotti dai beni culturali agli investimenti sulla cultura; Valorizzare "l'esistente invisibile" i musei italiani svuotino le cantine; Avviare la sperimentazione dell'affidamento in concessione ai privati dei musei più in difficoltà; Separazione tra cultura e spettacolo nell'assegnazione di risorse pubbliche.

LEGA NORD: No a taglio indiscriminato delle risorse pubbliche, ma neppure una irragionevole chiusura all'apporto dei privati; Finalizzare gli introiti dei beni culturali a investimenti sulla cultura; Valorizzare "l'esistente invisibile": i musei italiani svuotino le cantine; sperimentazione dell'affidamento in concessione ai privati dei musei più in difficoltà; Separazione tra cultura e spettacolo nell'assegnazione di risorse pubbliche.

LISTA MONTI SCELTA CIVICA: Innanzitutto priorità per la tutela, che deve precedere la valorizzazione del patrimonio. Ma anche revisione delle norme di tutela del paesaggio con parametri per i limiti del consumo del suolo; il ripristino dei fondi pubblici per il settore almeno all'1% del Pil; gestione diretta per il Mibac degli introiti di musei e siti culturali; terzo settore chiamato ad affiancare lo Stato; incentivi fiscali; legge quadro per lo spettacolo dal vivo; più storia dell'arte e musica nella scuola; incremento della lettura; più cultura nei programmi Rai; digitalizzazione di archivi e biblioteche.

RIVOLUZIONE CIVILE: "Garantire a tutte e tutti l'accesso ai saperi, perché solo così è possibile essere cittadine e cittadini liberi e consapevoli, recuperando il valore dell'art. 9 della Costituzione, rendendo centrali formazione e ricerca". Tra gli obiettivi, valorizzazione del patrimonio; libero accesso a Internet, gratuito per giovani generazioni e banda larga diffusa in tutto il Paese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni