Percorso:ANSA.it > Politica > News

Bersani sfida Monti: 'Ora tocca a noi indicare la strada'

Segretario Pd: 'Bondi non può fare due mestieri' Casini replica: 'Tua doppia morale non convince'

31 dicembre, 15:38
Il segretario Pd Pier Luigi Bersani si appresta a votare per le primarie per la scelta dei parlamentari del partito, a Piacenza
Il segretario Pd Pier Luigi Bersani si appresta a votare per le primarie per la scelta dei parlamentari del partito, a Piacenza
Bersani sfida Monti: 'Ora tocca a noi indicare la strada'

Pier Luigi Bersani lancia la sua sfida a Mario Monti. "Io non faccio polemica, sono molto rispettoso, ho rapporti ottimi con Monti. Adesso ha scelto di essere una parte politica e quindi io pongo delle domande politiche: perché quando si va davanti agli elettori ci vuole chiarezza". E' il messaggio lanciato in mattinata al premier dal leader del centrosinistra, che ha così risposto ad una domanda dei giornalisti, al seggio delle primarie per la scelta dei parlamentari a Piacenza. In merito all'impegno politico di Mario Monti "ho obiettato anche attorno all'esigenza di essere molto rigorosi nella distinzione tra politica ed istituzioni. Poi arriveremo al merito, per sapere cosa pensa dei diritti civili, cosa pensa degli esodati".

"Di Pietro ha fatto le sue scelte, ora tocca a noi indicare la strada". Così il leader del Pd risponde a chi gli chiede se l'impegno in prima persona di Monti possa essere preludio di un riavvicinamento con Di Pietro e l'Idv.

"Pongo a Monti delle domande politiche: vuol mettersi in Europa nello stesso posto dove è Berlusconi o dove altro? Monti e il centro pensano che il bipolarismo non vada bene, vogliono smontarlo? E se non vogliono smontarlo da che parte si mettono?", afferma Bersani.

"Io ho molta stima e rispetto di Bondi, ma sta facendo un altro mestiere, non può farne un altro". Così Bersani commenta il ruolo politico assunto nell'ambito della lista Monti dal commissario della 'spending review' Enrico Bondi.

"Non mi aspettavo uno scenario simile, non possiamo di nuovo affidarci a leader solitari. Monti deve dirci con chi sta, quali scelte intende fare, cosa pensa sui diritti civili. Non bastano un'agenda e un simbolo", dice inoltre Bersani in un colloquio con Repubblica. La difficile situazione del Paese, aggiunge, "si può affrontare solo se le forze progressiste e di centro possono collaborare", perché in questa fase "non si governa con il 51%). "Questa cosa del centro - osserva Bersani - nasce nel chiuso di una stanza...é una cosa che parte già vecchia, superata. Ricorda riti superati". E "vedo il rischio - dice - che ci si affidi ancora a criteri che hanno già portato al fallimento". Invece è con le primarie, che il centrosinistra sta svolgendo in queste ore per la scelta delle liste, che "si combatte il degrado della politica".

CASINI A BERSANI, LA TUA DOPPIA MORALE NON CONVINCE - "Quando Piero Grasso, procuratore nazionale Antimafia, si candida con il Pd risponde a 'un imperativo morale'. Quando Enrico Bondi accetta di contribuire a un lavoro di accertamento sulla trasparenza delle candidature commette 'un vulnus istituzionale'. No, caro Pier Luigi, questa doppia morale non mi convince e mi induce a più amare riflessioni: il Pd non vuole un'area centrista competitiva e scomoda perché preferisce il vecchio ed eterno scontro con Berlusconi, diventato avversario di comodo". Lo afferma il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, rispondendo al segretario democratico. "In realtà le parole di Bersani confermano che siamo sulla strada giusta. Le persone e le situazioni non possono essere valutate diversamente, secondo le convenienze politiche", aggiunge Casini.

MASSIMO MUCCHETTI CANDIDATO ALLE ELEZIONI - Massimo Mucchetti editorialista del Corriere della Sera ha accettato la proposta del segretario Pier Luigi Bersani di candidarsi nelle liste del Partito democratico.

"Sono contento e orgoglioso, commenta il leader del Pd, della risposta positiva di Mucchetti. La sua indipendenza e la sua competenza indiscutibili rafforzeranno la nostra iniziativa sui temi cruciali che riguardano l'economia reale. Lo ringrazio davvero per la disponibilità che ha avuto nel mettersi al servizio del paese".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni