Percorso:ANSA.it > Politica > News

Pdl avverte Governo 'Se fiducia votiamo no'

Patroni Griffi: 'Va approvato ad ogni costo'

28 agosto, 17:15
La ministra della Giustizia, Paola Severino
La ministra della Giustizia, Paola Severino
Pdl avverte Governo 'Se fiducia votiamo no'

di Silvia Gasparetto

Alta tensione tra governo e Pdl sul ddl anticorruzione. Il disegno di legge della discordia, per vedere la luce, deve essere modificato con l'assenso del Pdl che, in caso contrario, è pronto anche a staccare la spina al governo non votando una eventuale fiducia. A lanciare l'ennesimo altolà è Maurizio Gasparri, subito sostenuto anche dal suo omologo alla Camera, Fabrizio Cicchitto, che chiarisce ancora una volta i paletti del suo partito. L'ipotesi del ricorso alla fiducia, per la verità, era stata esclusa ieri dal Guardasigilli Severino, che anzi si era detta pronta al dialogo fino all'ultimo, convinta che i problemi tecnici siano risolvibili con la collaborazione del Parlamento. Ma a rilanciarla ci ha pensato il suo collega Filippo Patroni Griffi: il provvedimento, sostiene, è essenziale e va approvato "ad ogni costo, anche con la fiducia". Sul titolare della Pubblica amministrazione arriva il sarcasmo di Gasparri: "Il ministro ha parlato con l'entusiasmo del neofita", dice il presidente dei senatori Pdl, approfittando per puntualizzare che anche il suo partito vuole arrivare a una nuova normativa, che non può essere però quella già approvata da Montecitorio. Il ddl, dice, "va migliorato in alcuni punti, per evitare che invece di combattere la corruzione si combattano altre cose".

E se il testo non sarà "concordato con il Pdl", o dovesse essere accompagnato dalla fiducia la conseguenza non potrà che essere una: "il governo - minaccia il capogruppo al Senato - non avrà la nostra fiducia". Il partito di Berlusconi ritiene di aver dato prova di buona volontà: a provarlo, spiega Filippo Berselli, presidente della commissione Giustizia del Senato, c'é il lavoro delle commissioni di Palazzo Madama che hanno "già fatto diverse sedute" sull'argomento. Che è pero "complesso" e richiede un esame "attento e responsabile" e non frettoloso come quello di Montecitorio. In ogni caso, avverte Berselli, il governo deve "rispettare le Camere" e non può chiedere "di farci approvare il testo così com'é", a scatola chiusa. Il Pd reagisce all'istante.

E' il solito Pdl che "pone sempre ostacoli", attacca Donatella Ferranti, capogruppo Pd nella commissione Giustizia di Montecitorio, invitando il governo ad andare avanti "con fermezza". Basta, insomma, con gli "ultimatum al governo, vengano allo scoperto e dicano cosa non gli va nel merito", è l'invito della Ferranti. Tra "gli aspetti che lasciano perplessi" quelli del pdl, c'é il nuovo reato di corruzione tra privati. "Se si vuole introdurlo nell'ordinamento", è il ragionamento di Berselli, bisogna "valutare con attenzione" le possibili derive, perché "se un giudice, per fare un esempio, si mettesse a indagare su tutte le società, quotate o meno, cosa succederebbe?". Per questo bisognerebbe almeno specificare che l'azione non va promossa d'ufficio, ma su querela. La discussione, assicura Berselli, riprenderà alla riapertura del Parlamento dopo la pausa estiva, e avrà, se serve, "una corsia preferenziale" ma "con i tempi" decisi dal Parlamento, nel rispetto "dei poteri e dei ruoli". Tradotto: non provate a mettere la fiducia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni