Percorso:ANSA.it > Politica > News

Terzo polo: Nostra ambizione e' guidare l'Italia

18 dicembre, 17:24
Fini al congresso del Terzo polo
Fini al congresso del Terzo polo
Terzo polo: Nostra ambizione e' guidare l'Italia

Si fanno un sacco di complimenti a vicenda Pier Ferdinando Casini, Gianfranco Fini e Francesco Rutelli, dal palco della convention del Terzo Polo all'Eur. Si sentono i vincitori di questa fase, i veri fautori della fine del berlusconismo ed in definitiva della nascita del governo Monti, che blindano con il loro sostegno nell'interesse del Paese ma anche perche' hanno bisogno di tempo. Tempo per favorire la scomposizione e la ricomposizione dei poli, arrivare ad una nuova legge elettorale e, come dice Casini, ''ad una casa nuova, piu' grande del terzo Polo, che si candida a guidare l'Italia''. Una forza che a breve avra' un nome nuovo, ''in cui ci sia spazio non solo per le nostre sigle - spiega Casini - ma anche per la societa' civile, per l'associazionismo cattolico, per le forze sociali senza le quali l'Italia non si puo' cambiare''.

E piu' mesi passano, piu' crescono per Udc, Fli ed Api le possibilita' di consolidare la propria posizione in un quadro politico dagli equilibri mutati. ''Davanti alle difficolta' drammatiche, alla prima occasione le vecchie alleanze si sono liquefatte, il bipolarismo primitivo si e' liquidato da solo - dice ancora il leader centrista -. Ora non abbiamo bisogno di trasformismi, ma di persone che credono a un progetto per il Paese. La priorita' e' sostenere il governo. La politica delle alleanze si vedra' poi''. ''Vogliamo essere la prima aggregazione politica ed elettorale del Paese'', getta il cuore oltre l'ostacolo Rutelli, che candida il Terzo Polo non solo al futuro governo del Paese ma anche a quello della Capitale. ''Oggi ci sono tanti che saltano sul carro alla venticinquesima ora. Ma non e' stato facile parlare fuori dal coro - ricorda a se' stesso il suo dito alzato contro Berlusconi Gianfranco Fini - Dopo il governo Monti il quadro politico cambiera'. E' inevitabile. E il Terzo polo avra' la grande possibilita' , se ne sara' capace, di contribuire al cambiamento. In futuro le coalizioni non dovranno piu' essere messe in piedi per battere qualcuno e non dovranno essere sommatorie aritmetiche, ma dovranno essere basate sulle scelte concrete di chi condivide valori e programmi di riferimento''.

E comunque oggi per il Terzo Polo ''il governo Monti e' l'unica possibile alternativa al fallimento dell'Italia''. Per questo (oltre che nel sommo interesse del Paese) Casini, Fini e Rutelli vedono come fumo negli occhi l'idea che Pdl o Pd possano staccare la spina a Monti. ''Fidatevi di me: nessuno avra' il coraggio di mandare a casa Monti, perche' mandare a casa il governo significa tagliare il ramo su cui si e' seduti, mandare a fondo se stessi e il Paese'', assicura il leader Udc. E Fini: ''Chi si prende la responsabilita' di portare il Paese alle elezioni facendogli pagare un prezzo altissimo, finisce immediatamente sul banco degli imputati per irresponsabilita' congenita''.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni