Percorso:ANSA.it > Politica > News

Casini, offro un patto di pacificazione al Paese

Udc sosterra' iniziative serie, D'Alema scelga noi o Vendola

10 gennaio, 11:15
Pier Ferdinando Casini
Pier Ferdinando Casini
Casini, offro un patto di pacificazione al Paese

ROMA - "Proponiamo, non a Berlusconi ma al Paese, una scelta di responsabilità. E di pacificazione".

E' l'offerta del leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, lanciata in un'intervista al Corriere della Sera, nella quale invita il presidente del Consiglio, Berlusconi a "non gingillarsi su un parlamentare in più o in meno".

"E' una scorciatoia pensare che un partito che sta all'opposizione - prosegue Casini - e oggi ha preso l'iniziativa di un nuovo polo possa sedersi su qualche poltrona ministeriale, di cui non ci importa assolutamente nulla. Ed è degradante la presunzione di autosufficienza che si scontra con la realtà". Casini, pur non rinnegando una passata stagione in cui era alleato del Pdl, oggi afferma che "se il governo porterà in Parlamento iniziative serie", l'Udc le sosterrà. Il riferimento è al federalismo, di cui mancano ancora i decreti attuativi e all'interno dei quali, secondo Casini, potrebbero essere introdotte misure a sostegno della famiglia.

"Siccome si discute di imposte locali - aggiunge - abbiamo proposto che anche in questo contesto si tenga presente la necessità di salvaguardare le famiglie. Il quoziente familiare era nel programma del Pdl. Sappiamo benissimo che oggi sarebbe difficilmente compatibile con i conti pubblici. Però tra il quoziente familiare e il nulla c'é una prateria. Qualcosa va fatto".

Secondo il leader dell'Udc, il ricorso alle urne in questo momento sarebbe un errore, ma se si pensa "di farci una concessione a non andare a elezioni anticipate, per carità: andiamoci pure". Infine, Casini invita il Partito Democratico a scegliere tra l'allearsi con l'Udc o con altri soggetti come Vendola o Di Pietro. "Come si fa a pensare di poter proporre una coalizione da Casini a Vendola? Sarebbe incapace di governare - conclude - e quindi un regalo enorme a Berlusconi". E il polo della nazione? "Oggi è un cartello elettorale - spiega il leader del'Udc - in cui ciascuno sta secondo la sua individualità e la sua sensibilità. è chiaro che al momento giusto faremo una proposta chiara, lineare, definita per il governo del paese".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni