Percorso:ANSA.it > Politica > News

Opa del Pdl su moderati e di Vendola su centrosinistra

Schifani, voto ultima ratio. Pd, dubbi alleanze. Pdn, metodo Obama

19 dicembre, 22:15
Vendola
Vendola
Opa del Pdl su moderati e di Vendola su centrosinistra

di Alessandro Galavotti

ROMA - La caccia all'alleato, tra scatti in avanti e ritirate strategiche, e' iniziata. Il governo regge, ripete a ogni occasione Silvio Berlusconi. Ma anche se per il presidente del Senato, Renato Schifani, sono un ''momento estremo'', le elezioni restano all'orizzonte. Gli schieramenti, quindi, si attrezzano e i partiti si guardano intorno, alla ricerca del partner con cui dare la scalata al 'trono' del Cavaliere.

A destra come a sinistra. Ad aprire le danze, subito dopo la fiducia che alla Camera ha tenuto in piedi il governo per soli tre voti, e' stato del resto proprio il presidente del Consiglio. ''Ho la certezza di portare avanti la legislatura fino al 2013'', e' il ritornello con cui Berlusconi si presenta ormai dappertutto. I numeri, pero', restano risicati, e allora ecco continuare la corte ai moderati per rafforzare quello che considera l'unico vero centro del Paese. Un ''progetto ambizioso'', come lo definisce il ministro del Welfare Maurizio Sacconi, convinto che nelle prossime settimane ''si vedra' se il governo sara' in grado di avere maggioranze parlamentari per realizzare i cambiamenti avviati''. Governo o urne, dunque: ecco la chiave della strategia del centrodestra, come chiarisce anche il presidente del Senato Schifani, secondo cui si ricorre al voto ''quando la politica, e il governo in particolar modo, non e' in grado di esprimere l'attuazione del programma''.

La prima prova e' gia' da domani, visto che al Senato approda per la terza e ultima lettura la riforma dell'universita'. E mentre scoppia la polemica intorno alle parole di Maurizio Gasparri, il capogruppo del Pdl al Senato che ha proposto una ''azione preventiva'' per scongiurare eventuali nuovi scontri con gli studenti in protesta, i leader del Terzo Polo ribadiscono la loro linea. Che e' quella di agire per il bene del Paese. ''Basta litigi e basta risse'', tuona Pier Ferdinando Casini, insistendo su quell'area di responsabilita' nazionale che avra' un importante alleato nella societa' civile, ma non in politica, in Luca Cordero di Montezemolo. ''Vorrei un presidente del Consiglio - aggiunge il leader dell'Udc - che non cercasse scorciatoie, ma guardasse in faccia la realta', che si rapportasse a noi come Obama ha fatto con i Repubblicani. Loro hanno risposto 'presente', noi risponderemo 'presente'''. Ancora piu' esplicito Francesco Rutelli, dell'Api, che in nome delle ''riforme serie'' si dice pronto addirittura a farle con Berlusconi. Niente poltrone, comunque, ''quelle - dice Casini - le dia pure tutte a Bossi''.

Il metodo Obama prospettato da Casini raccoglie il plauso di Bondi (''un passo avanti rispetto alla sfiducia''), che pero' attende l'Udc alla prova del voto sulla riforma Gelmini. Nel frattempo il Pd continua a discutere con chi allearsi ed e' costretto a registrare le 'provocazioni' del leader di Sinistra e Liberta', Nichi Vendola. ''Fli dice che il suo programma e' quello di riformare il centrodestra. Come puo' il centrosinistra, per salvare il Paese, dire di volersi alleare con uno che vuole rifondare il centrodestra?'', e' l'interrogativo del governatore della Puglia, che rilancia la sfida delle primarie (''facciamole'') e replica alle pesanti accuse di ''autismo'' che gli ha rivolto il vicesegretario del Pd, Enrico Letta. ''Le sue parole sono un segno di nervosismo'', sostiene Vendola, per il quale ''l'attacco nei miei confronti ad alzo zero serve a coprire la rivolta della base contro una linea confusa e un orizzonte poco chiaro. Io prendo voti ovunque - e' la sua convinzione - anche da destra''. Se non e' un''Opa' sul centrosinistra, simile a quella che Berlusconi ha lanciato ai moderati, poco ci manca.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni