Percorso:ANSA.it > Politica > News

IL VATICANO CONFERMA PERPLESSITA' MORALI

04 ottobre, 18:22

CITTA' DEL VATICANO - La Chiesa cattolica, pur riconoscendo l'"importante scoperta scientifica" del prof. Robert Edwards, ricorda "che la fecondazione in vitro suscita gravi interrogativi morali quanto al rispetto della vita umana nascente e alla dignità della procreazione umana". A esprimere questo giudizio sull'assegnazione del Premio Nobel per la Medicina al "papà dei bambini in provetta, è mons. Roberto Colombo, docente della Cattolica di Milano e membro della Pontificia Accademia della Vita e del Comitato nazionale di bioetica. "Non tutto ciò che è scientificamente brillante, clinicamente possibile e giuridicamente consentito è, per ciò stesso, esente da questioni etiche, familiari e sociali", aggiunge il religioso, uno dei massimi esperti italiani in questioni bioetiche e direttore dell'Istituto per lo studio delle malattie ereditarie rare. "Mentre molti, in queste ore - spiega - mettono in luce i successi delle tecniche di procreazione medicalmente assistita sviluppate a partire dal lavoro di Edwards, la loro diffusione in ogni parte del mondo, ed il gran numero di bambini nati attraverso di esse, senza nulla togliere al merito scientifico e clinico della scoperta premiata con il Nobel, non si può tuttavia dimenticare il numero ancor più grande di vite umane individuali, allo stadio di sviluppo embrionale, che sono state interrotte dalle condizioni sperimentali della loro coltura in vitro, dalla selezione operata su di esse, e dal mancato impianto in utero". "Il primato della tutela e promozione della vita e della dignità della persona umana non sono commisurabili - è la conclusione di Colombo - con un progresso scientifico o tecnologico, anche di altissimo profilo.

''Ritengo che la scelta di Robert Edward sia completamente fuori luogo'' e i ''motivi di perplessita' non sono pochi''. Lo afferma all'ANSA il presidente della Pontificia Accademia per la Vita, mons. Ignacio Carrasco de Paula. ''Innanzitutto - afferma mons. Carrasco spiegando la sua opposizione alla nomina del professore a cui pure riconosce alcuni meriti scientifici - senza Edwards non ci sarebbe il mercato degli ovociti con il relativo commercio di milioni di ovociti; secondo, senza Edwards non ci sarebbero in tutto il mondo un gran numero di congelatori pieni di embrioni che nel migliore dei casi sono in attesa di essere trasferiti negli uteri ma che piu' probabilmente finiranno per essere abbandonati o per morire e questo e' un problema la cui responsabilita' e' neo-premio Nobel''. Infine, sottolinea il presidente della Accademia per la Vita, ''senza Edwards non ci sarebbe l'attuale stato confusionale della procreazione assistita con situazioni incomprensibili come figli nati da nonne o mamme in affitto''. Con la fecondazione in vitro, ''in conclusione - aggiunge mons. Carrasco - direi che Edwards non ha in fondo risolto il problema dell'infertilita', che e' un problema serio, ne' dal punto di vista patologico ne' epidemiologio. Insomma non e' entrato nel problema, ha trovato una soluzione scavalcando il problema dell'infertilita'''. ''Bisogna aspettare - conclude - che la ricerca dia un'altra soluzione, anche piu' economica e quindi piu' accessibile della fecondazione in vitro, che tra l'altro presenta costi ingenti''.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni