Percorso:ANSA.it > Politica > News

Curia Milano: mai coperto abusi

Forno: nessuna accusa alla chiesa ma non ho ricevuto denunce da parte di ecclesiastici

03 aprile, 09:14
Il ministro della Giustizia Angelino Alfano
Il ministro della Giustizia Angelino Alfano
Curia Milano: mai coperto abusi

MILANO - Il procuratore aggiunto di Milano Pietro Forno, che da anni si occupa di reprimere la pedofilia, si sfoga con 'Il Giornale', accusando le gerarchie ecclesiastiche di non aver mai denunciato episodi che videro coinvolti sacerdoti, e il ministro della Giustizia Angelino Alfano incarica i suoi ispettori di vederci chiaro. Gli 007 di via Arenula dovranno verificare se le dichiarazioni del magistrato abbiano "carattere potenzialmente diffamatorio" e se Forno "con tale condotta abbia violato i doveri di correttezza, equilibrio e riserbo che devono essere particolarmente osservati nella trattazione di procedimenti delicati come quelli per reati di pedofilia", evitando "pericolose generalizzazioni".

E' lo stesso Forno, però, tornato di recente a Milano dopo alcuni anni come sostituto procuratore generale a Torino, a chiarire il suo pensiero: "Non ho inteso fare alcuna generalizzazione e anzi ho dato atto che migliaia di preti compiono con scrupolo la loro missione. Ho constatato che le vicende che ho trattato non sono nate da denunce da parte dell' autorità ecclesiastica. Ribadisco, tuttavia, che, una volta iniziate le indagini, non ho mai incontrato ostacoli di alcun tipo da parte delle gerarchie ecclesiastiche". Le sue osservazioni nascono "dall'esperienza dei casi specifici, ormai definiti" di cui si è occupato nel tempo e Forno mostra tranquillità di fronte all'iniziativa di Alfano: "Poiché si tratta di indagini concluse - spiega - sarò ben lieto di fornire agli ispettori tutti i chiarimenti ritenuti utili, anche sulla base della esperienza che ho maturato durante questi anni in tutte le indagini per casi di pedofilia e abuso su minori". Sulle dichiarazioni dell'aggiunto milanese interviene anche il quotidiano Avvenire, per dire: "Meno male che la gente conosce bene i suoi preti. Meno male. Altrimenti chi legge 'Il Giornale' e abita a Milano ieri avrebbe avuto un mezzo colpo al cuore". Il direttore del quotidiano cattolico, Marco Tarquinio, invita a "non alzare polveroni", perché "non si può sparare nel mucchio. Non si dovrebbe, perciò, neanche osare scrivere di "una gerarchia cattolica che tace, copre e insabbia". "Ha proprio ragione - conclude l'editoriale - chi dice che non si può generalizzare. E non si può neanche, generalizzando, accettare che suoni a distesa un allarme che non c'é".

La Curia di Milano, invece, interviene a proposito di un'intervista, sempre sul Giornale al padre di una bambina che avrebbe subito molestie da parte di un sacerdote che è in questi giorni processato con rito abbreviato nel capoluogo lombardo. Lo fa per spiegare che, contrariamente da quanto sostenuto dall'uomo, la Curia "non ha in nessuno modo coperto i presunti abusi o ostacolato le indagini". E' invece l'ispettore dei Salesiani di Milano, al cui ordine appartiene il sacerdote imputato, ad affermare "di essere convinto della sua innocenza e di avere rigettato la richiesta di denaro da parte del padre della presunta vittima".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni