Percorso:ANSA.it > Politica > News

Milleproroghe: da scudo fiscale soldi a Coni e Roma capitale

Rinviata stretta a contributi editoria, verso fiducia

09 febbraio, 19:10

ROMA - Le risorse derivanti dallo scudo fiscale vanno a beneficio anche di altri destinatari rispetto a quelli stabiliti dalla Finanziaria 2010. La commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato due emendamenti presentati dal relatore al 'milleproroghe', Lucio Malan, che aggiunge quattro nuove voci alla tabella degli interventi già previsti, a favore: della minoranza italiana in Slovenia e in Croazia, della legge su Roma Capitale, del riordino del Comitato olimpico nazionale italiano e delle attività delle Olimpiadi per disabili. Il decreto milleproroghe approda nell' Aula del Senato domani mattina.

I tecnici del governo, secondo quanto si apprende, stanno gia' lavorando ad un maxi-emendamento, su cui porre la fiducia per aggirare i circa 700 emendamenti, in parte anche dalla maggioranza, dati i tempi stretti del decreto, che scade alla mezzanotte del 28 febbraio. Il provvedimento in prima lettura deve quindi ancora passare all'esame della Camera.

RINVIO A 2012 STRETTA A CONTRIBUTI EDITORIA - Sarà rinviata al gennaio del 2012 la stretta del Governo sui contributi all'editoria per i giornali di partito, le cooperative e le testate no profit, prevista in Finanziaria. Lo prevede un ordine del giorno bipartisan firmato da Lega, Pdl e Pd approvato ieri in commissione Affari Costituzionali dove è stato concluso l'esame del decreto milleproroghe che approda nell' Aula domani mattina. Il governo dovrà presentare entro il 30 giugno del 2012 un ddl che introduca norme di maggior rigore nei criteri di assegnazione dei contributi all'editoria.

OK A PROROGA SFRATTI FINO ALLA FINE DEL 2010  - La Commissione Affari costituzionali del Senato ha poi approvato un emendamento che proroga l'esecuzione degli sfratti per finita locazione degli immobili ad uso abitativo dal 31 dicembre 2009 al 31 dicembre 2010. Ora l'emendamento dovrà essere confermato dall'aula del Senato che da domani comincia l'esame del provvedimento.

OK COMMISSIONE A AUMENTO ACCISE SUI TABACCHI - Le aliquote di base dell'imposta di consumo sui tabacchi lavorati sono uniformemente incrementate per assicurare maggiori entrate in misura non inferiore a 10 milioni di euro all'anno a decorrere dal 2010. Lo prevede un emendamento al decreto legge milleproroghe, approvato ieri dalla commissione Affari costituzionali del Senato, che stabilisce l'entrata in vigore degli aumenti dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto. L'aumento delle imposte sui tabacchi sarà utilizzato per il 2010 per la copertura finanziaria di una proposta di modifica che concede ai donatori di rene, che hanno rapporto di lavoro dipendente o parasubordinato, permessi e retribuzione normale, così come previsto per i donatori di midollo osseo.

ENTRO 15/6 IN PARLAMENTO DATI SU SCUDO FISCALE  - Entro il 15 giugno del 2010 il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, dovrà fornire al Parlamento una relazione dettagliata sui risultati dello scudo fiscale. Lo ha deciso sempre la commissione Affari costituzionale del Senato. "Entro il 15 giugno 2010 - si legge nel testo dell'emendamento in merito - il ministro dell'Economia comunica al Parlamento, con apposito documento, il numero delle operazioni di rimpatrio ovvero di regolarizzazione perfezionate alla data del 15 dicembre 2009, del 28 febbraio 2010 e del 30 aprile 2010, suddivise per classi d'importo emersi, il numero dei soggetti coinvolti, con indicazione dei Paesi di provenienza delle richieste di rimpatrio e regolarizzazione, gli intermediari coinvolti e l'ammontare delle operazioni gestite da ciascuno di essi, e l'ammontare complessivo delle attività finanziarie e patrimoniali rimpatriate, distinte per rimpatrio fisico e rimpatrio giuridico, o regolarizzate".

PIU' SCONTO GASOLIO PER TAXI, AMBULANZE E FORZE ARMATE - A partire dal primo marzo 2010 aumentano le agevolazioni fiscali sui consumi di gasolio per taxi e 'taxi boat', le ambulanze e le autovetture delle Forze Armate. La commissione Affari Costituzionali del Senato ha approvato, infatti, un emendamento al decreto milleproroghe del relatore Lucio Malan (Pdl) che aumenta da 302 a 330 euro per mille litri di gasolio l'esenzione prevista. Ora spetta all' Aula, dove domani approda il decreto, convalidare o meno questo sconto.

PROROGATA ALIENAZIONE QUOTE BANCHE POPOLARI - I soggetti che, alla data del 31 dicembre 2008, detenevano una partecipazione al capitale sociale di una banca popolare superiore allo 0,50% avranno più tempo, fino al 31 dicembre 2010, per alienare le quote eccedenti. Lo prevede un ALTRO emendamento al 'milleproroghe'. "Il termine di un anno per l'adempimento del dovere di alienazione, previsto dal testo unico in materia bancaria e creditizia, - è scritto nell' emendamento approvato - è differito al 31 dicembre 2010 per i soggetti che alla data del 31 dicembre 2008 detenevano una partecipazione al capitale sociale superiore ai limiti fissati, qualora il superamento del limite derivi da operazioni di concentrazione tra banche oppure tra investitori, fermo restando che tale partecipazione non potrà essere incrementata". Il decreto milleproroghe approda nell' Aula del Senato domani mattina.

OK COMMISSIONE A NORMA SALVA PRECARI SCUOLA - Le norme del cosiddetto decreto 'salva-precari' della scuola, varato lo scorso anno, resta valido anche per il prossimo anno scolastico 2010-2011. Lo prevede un emendamento al 'milleproroghe' presentato dal governo e approvato ieri sera in commissione Affari costituzionali del Senato. Quindi anche per il prossimo anno scolastico, l'amministrazione scolastica assegna le supplenze dando la precedenza agli insegnanti e al personale Ata, "già destinatario di contratto a tempo determinato" che non abbia potuto stipulare per l'anno prossimo la stessa tipologia di contratto per carenza di posti disponibili. Inoltre, l'amministrazione scolastica può promuovere, in collaborazione con le Regioni progetti della durata di tre mesi, prorogabili a otto, che prevedano attività di carattere straordinario, da realizzarsi prioritariamente mediante l'utilizzo dei lavoratori precari della scuola, percettori dell'indennità di disoccupazione. Inoltre, in attesa della costituzione degli organi collegiali territoriali della scuola, un emendamento del relatore, Lucio Malan, approvato ieri dalla commissione prevede che il Consiglio nazionale della pubblica istruzione è prorogato "nella composizione esistente" fino alla data del 31 dicembre 2010.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni