Percorso:ANSA.it > Politica > News

Crocifisso: S.Sede apprezza ricorso governo

Commissione Ue: "No comment, è problema nazionale"

04 novembre, 14:45

Strasburgo dice 'no' al crocifisso in classe

Strasburgo dice 'no' al crocifisso in classe

ROMA - "La nostra reazione non può che essere di deplorazione", insiste il card. Bertone dopo la sentenza di Strasburgo sul crocifisso a scuola. "Io dico - osserva il segretario di Stato vaticano apprezzando il ricorso del governo - che questa Europa del terzo millennio ci lascia solo le zucche delle feste recentemente ripetute e ci toglie i simboli più cari. Questa è veramente una perdita" e "ora dobbiamo cercare di conservare i segni della nostra fede per chi crede e per chi non crede".

Anche oggi molte le prese di posizione contro la sentenza di ieri della Corte Europea di Strasburgo. E' "un atto grave, un messaggio sbagliato soprattutto per i giovani", tuona il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini, secondo la quale "la presenza del crocifisso nelle aule scolastiche non corrisponde solo a un simbolo religioso, ma è un simbolo che unisce i valori, le tradizioni, le radici del nostro Paese". "Bene ha fatto il governo italiano a ricorrere - fa eco il presidente del gruppo Pdl al Senato, Maurizio Gasparri -: una cosa è rispettare la libertà di culto di ciascuno, altra è veder negata la nostra identità culturale e la nostra storia".

Per il ministro per lo sviluppo economico, Claudio Scajola, "se il Cristianesimo è un elemento di disturbo, vuol dire che trionfa di nuovo Pilato". "Il Cristianesimo - aggiunge - fa parte dell'Europa e la storia dell'Europa". "Con la decisione della Corte europea di fatto si avvia un processo di snaturamento dell'identità cristiana dell'Europa", osserva il ministro per l'Attuazione del Programma di Governo, Gianfranco Rotondi, che considera la sentenza "un fatto grave che merita una profonda riflessione". Più radicale il sottosegretario all'Interno, Alfredo Mantovano, secondo il quale "se in Europa esiste già la Corte di Giustizia, mantenere in piedi la Corte europea dei diritti costituisce, soprattutto dopo Lisbona, un doppione inutile e, dopola sentenza di ieri, addirittura, dannoso". Per il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, infine, la decisione della Corte europea "crea un problema al popolo italiano, ma soprattutto e' un'offesa alla sua cultura e un controsenso rispetto alla realtà europea che purtroppo richiama il vecchio problema dell'assenza delle radici giudaico-cristiane nella sua Costituzione".

COMMISSIONE UE: NO COMMENT - La Commissione europea non commenta la sentenza della Corte Europea dei Diritti Umani sul Crocifisso nelle scuole perché si tratta di una decisione che "viene da un'istituzione che non appartiene all'Unione europea" e perché la questione "é di esclusiva competenza dei paesi membri". Lo ha detto il portavoce del commissario Ue alla Libertà e alla Giustizia, Michele Cercone, rispondendo ad una domanda nel corso del consueto briefing della Commissione europea. Il capo del servizio dei portavoce ha dal canto suo ricordato che il presidente della Commissione Ue, José Manuel Barroso, le radici cristiane dell'Unione, in generale sono e restano importanti. Ma sulla questione specifica del Crocifisso nelle scuole "non c'é nulla da dire".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni