Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Siria: 3000 profughi in Italia in 2013, stop a Brennero

Linea dura dell'Austria che respinge donne incinte e bambini

29 agosto, 15:23
Alcuni migranti arrivati sulla banchina del porto grande di Siracusa
Alcuni migranti arrivati sulla banchina del porto grande di Siracusa
Siria: 3000 profughi in Italia in 2013, stop a Brennero

di Stefan Wallisch

Il Brennero torna ad essere teatro di un esodo di profughi, come è spesso accaduto nella storia. Questa volta si tratta di un flusso - quasi invisibile - di siriani, che scappano dalla guerra civile nel loro Paese, diretti verso la Germania e altri Paesi nordeuropei, dove sperano di ricongiungersi con parenti e amici. L'Austria applica però l'accordo di Schengen alla lettera e respinge in Italia i siriani, anche interi nuclei familiari, con donne incinte e bambini. Sempre più persone sono, infatti, in fuga dalla Siria in fiamme e aumentano quelli che, lungo le rotte del Mediterraneo, sbarcano in Italia. In questi primi otto mesi del 2013 sono stati 2.872, secondo i dati forniti dal Viminale. Non si tratta ancora di un'emergenza vera e propria, ma - come sottolinea il ministro della Difesa Mario Mauro - il ''problema è enorme, drammatico'' ed è destinato ad aumentare. ''Per rispondere - aggiunge in un'intervista all'Avvenire - occorrono risorse economiche e la disponibilità della comunità internazionale a farsi carico delle ricadute''.

La 'terra promessa' dei siriani è la Germania, che ne ha già accolti 4.500, ma anche l'Inghilterra, la Danimarca e la Svezia. L'Italia e l'Austria fungono invece da paesi di transito. ''Nelle ultime settimana - dice all'ANSA Peter Gantioler, responsabile della polizia tirolese per i controlli Schengen sui treni - stiamo registrando un notevole aumento di siriani che entrano dall'Italia senza documenti''. Visto che non intendono chiedere asilo politico in Austria, i siriani vengono consegnati alle autorità italiane. L'ultimo caso risale a ieri mattina, quando su un treno diretto a Innsbruck i poliziotti austriaci hanno bloccato 25 siriani. Si trattava di 5 nuclei familiari, con 5 uomini e 5 donne (di cui una incinta) e 15 bambini. Alcuni giorni prima, sul versante austriaco dell'autostrada del Brennero sono stati arrestati due passatori e fermati 19 immigrati senza documenti, tra loro dieci siriani. Una volta respinti in Italia, fanno però perdere le loro tracce.

''Dei siriani fermati in questi giorni al Brennero finora nessuno ha presentato a Bolzano richiesta d'asilo politico'', conferma Stefano Mamani, capo di gabinetto della Questura di Bolzano. ''Nei tre centri di accoglienza profughi gestiti dalla Provincia autonoma, che attualmente ospitano un centinaio di persone, si trova un unico cittadino siriano'', spiega invece Silvia Volpato dell'ufficio provinciale competente. I profughi temono, infatti, di restare bloccati in Italia e di non poter proseguire il viaggio verso nord. ''Si tratta - dice il responsabile della consulenza profughi della Caritas altoatesina Leonhard Voltmer - di gente che scappa da una guerra civile e che ha già alle spalle una lunga odissea, durante la quale sono stati respinti anche cinque, sei volte''. Così i siriani bloccati in Austria semplicemente ci riprovano, forse divisi in gruppi più piccoli, sperando che la prossima volta sia quella buona.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni