Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Pussy Riot: le due musiciste ricercate sono fuggite

Via dalla Russia le due ragazze che compongono la punk band insieme alle tre condannate a due anni di carcere.

29 agosto, 14:13
La tre Pussy Riot condannate a due anni di carcere
La tre Pussy Riot condannate a due anni di carcere
Pussy Riot: le due musiciste ricercate sono fuggite

Le due componenti della punk-band russa Pussy Riot ricercate dalla polizia per la 'messa' nella principale cattedrale di Mosca sono "fuggite dal Paese": lo si legge in un tweet della band.

Lo scorso 17 agosto il tribunale di Mosca ha condannato tre membri del gruppo a due anni di prigione. La sentenza ha scatenato proteste e manifestazioni in tutto il mondo. Gli avvocati difensori delle tre condannate ricorreranno in appello questa settimana. A proposito delle due ragazze scappate, Pyotr Verzilov, marito di Nadia Tolokonnikova ha dichiarato poco fa che anche loro avevano partecipato alla 'preghiera punk' nella basilica del Cristo Salvatore. "Si trovano in un posto sicuro, fuori dalla portata della polizia russa", ha detto lasciando intendere che si trovino in un paese che non ha accordi di estradizione con la Russia. "bisogna ricordare però che nel paese ci sono ancora 12 o 14 membri del gruppo che partecipano attivamente, è un grande collettivo", ha aggiunto il marito di colei che è diventata ormai 'testimonial del gruppo e icona pop.

La controversa sentenza che condanna al carcere tre ragazze delleasw band Pussy Riot fa breccia nella politica. Un dirigente del partito putiniano Russia Unita a San Pietroburgo è stato invitato a dimettersi dopo aver criticato la condanna a due anni delle tre 'Pussy Riot' per la preghiera anti Putin nella cattedrale di Mosca e le recenti leggi e iniziative che limitano l'attività dell'opposizione. Lo riferisce il sito Lenta.ru. Si tratta di Valeri Fedotov, 42 anni, imprenditore, responsabile di Russia Unita in un quartiere dell'antica capitale degli zar. Partecipando ad un forum dell'opposizione, ha definito il processo alle Pussy Riot "vergognoso", "una parodia della giustizia" ed ha scritto una lettera aperta a sostegno delle imputate, pur non approvando il loro gesto. Ma, a suo avviso, per punirlo sarebbe bastata una sanzione amministrativa.

 

 VAI ALLO SPECIALE

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni