Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Wall Street, in manette la femminista Naomi Wolf

Fermata dalla polizia mentre manifestava con gli indignati di 'Occupy Wall Street'

19 ottobre, 17:18
L'arresto di Naomi Wolf
L'arresto di Naomi Wolf
Wall Street, in manette la femminista Naomi Wolf

ROMA - Naomi Wolf, una delle più famose femministe americane, è stata fermata ed ammanettata dalla polizia newyorchese mentre stava manifestando ieri sera insieme ad una cinquantina di indignati di 'Occupy Wall Street'. Il fermo si è verificato nei pressi degli Skylight Studios di Manhattan dove il Governatore dello Stato, Andrew Cuomo, ha ricevuto un premio dell'Huffington Post. La Wolf, che non ha rispettato le indicazioni della polizia, è stata portata via in manette dalla polizia insieme ad un suo amico. La scrittrice, che possiede un blog sullo stesso Huffington Post, era presente alla premiazione di Cuomo, una cerimonia presieduta da Arianna Huffington. La Wolf è diventata famosa con il suo 'Il Mito della Bellezza', venduto in milioni di copie in tutto il mondo.

WALL STREET, UN MESE DI PROTESTE - La protesta degli Indignados di Wall Street ha compiuto un mese. La notte del 17 settembre 2011 circa 150 persone cominciarono ad accamparsi a Zuccotti Park, nel distretto finanziario di Manhattan, spazio da quel momento rinominato ''Liberty Palace'', ovvero "Piazza della Libertà". Nell'ultimo mese il loro messaggio "Noi siamo il 99%" ha conquistato molti americani e si e' propagato a livello globale, con 1500 proteste in 82 paesi, sabato 15 ottobre.

''Sono qui per celebrare il 30mo giorno di questa protesta contro il potere corporativo, contro le speculazioni bancarie, contro le lobby'', ha detto Karanja Gacuca, un ex analista di Wall Street, ormai parte del movimento ''Occupy Wall Street'' (''Occupare Wall Street''). "Credo che sia tempo per un sistema più equo che fornisce assistenza sanitaria, istruzione e opportunità per tutti, e respinge l'influenza delle multinazionali sul governo", ha aggiunto.

Occupy Wall Street e' un movimento 'dal basso' che si e' diffuso in 100 citta' degli Stati Uniti, portando manifestazioni in 1.500 citta' nel mondo. Nel mirino di Occupy Wall Street ci sono la corruzione delle banche e delle multinazionali, il ruolo della finanza nel collasso dell'economia. Il movimento, per sua stessa ammissione, si ispira alla Primavera Araba.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni