Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Reporter prigionieri al Rixos, hotel in mano lealisti

Spari dentro albergo, giornalisti sventolano teli bianchi

24 agosto, 16:22

ROMA - Costretti a scappare per le scale, salendo di piano in piano, per sfuggire ai proiettili delle truppe pro Gheddafi che pattugliano la hall dell'albergo, con il timore di essere usati come ostaggi. Mentre gli insorti e gli abitanti di Tripoli festeggiavano la conquista del compound-bunker di Gheddafi, una trentina di giornalisti stranieri si sono ritrovati prigionieri nell'Hotel Rixos, rimasto saldamente in mano alle truppe lealiste. C'e' chi teme che possano diventare scudi umani e dall'interno trapela la preoccupazione per i viveri che rischiano di scarseggiare perche' mal conservati.

Gli scontri si sono fatti piu' violenti vicino all'hotel della stampa straniera verso il tardo pomeriggio, poi le truppe pro Gheddafi hanno iniziato a sparare anche all'interno dell'hotel. A quel punto i giornalisti hanno iniziato a correre su per le scale e dai piani piu' alti, come ha raccontato su Twitter uno di loro, l'inviato della Cnn Matthew Chance, hanno iniziato a sventolare dalle finestre lenzuoli bianchi, per farsi riconoscere come cronisti, sperando che il fuoco cessasse. Ma l'assedio e' andato avanti. ''Siamo ai piani superiori - si legge sul sito dell'emittente americana - fa molto caldo qui. Abbiamo tutti addosso un giubbotto antiproiettile, non sappiamo cosa aspettarci. Vogliamo uscire ma non possiamo. Siamo costretti qui contro la nostra volonta'''.

Le truppe lealiste hanno iniziato a pattugliare la hall dell'albergo, bloccando di fatto i giornalisti. In serata e' tornata la calma, ma i soldati del rais non hanno lasciato l'albergo. ''Nell'ultima ora - scrive Chance nell'ultimo messaggio postato sul social network - è tutto tranquillo, forse perche' e' il momento dell'iftar (il pasto per la rottura del digiuno di Ramadan dopo il tramonto)". Intanto su Twitter i blogger hanno iniziato a parlare con preoccupazione del rischio che i giornalisti possano essere usati come ostaggi, mentre Skynews diffondeva la notizia che uno dei tunnel sotterranei che parte dal compound di Muammar Gheddafi a Tripoli arriva proprio all'hotel Rixos. "Sono tutti spaventati e preoccupati. Non sembra un hotel a cinque stelle. C'é ancora acqua, ma il cibo rischia di avariarsi", ha scritto su Twitter il reporter della Cnn.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni