Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Via il reggiseno per intervista a premier

Corrispondenti della stampa estera vittime di umilianti controlli

24 luglio, 21:15
Benjamin Netanyahu
Benjamin Netanyahu
Via il reggiseno per intervista a premier

GERUSALEMME - A dispetto di ripetute promesse, corrispondenti della stampa estera sono stati di nuovo vittime di umilianti controlli da parte degli addetti alla sicurezza nell'ufficio del premier israeliano Benyamin Netanyahu a Gerusalemme, tanto da indurre l'Associazione della Stampa Estera (Fpa) a minacciare per la prima volta il boicottaggio di eventi indetti nella sede del capo del governo. L'incidente in questione si è verificato alcuni giorni fa quando tre giornaliste straniere sono state costrette a togliere il reggiseno che sono poi stati esaminati, assieme ad altri effetti personali estratti dalle loro tasche, da una macchina a raggi X.

Tutto ciò davanti a un gruppo di colleghi. "E' stata una delle esperienze più umilianti della mia vita" ha detto una delle giornaliste, Sara Hussein dell' agenzia France Presse, aggiungendo che nemmeno alla Casa Bianca e a Guantanamo aveva dovuto subire un simile trattamento da parte degli addetti alla sicurezza. L' Fpa, in un comunicato, ha definito questo comportamento "inutile, umiliante e controproducente". "Dopo ripetuti appelli e promesse dei responsabili della sicurezza - afferma l' Fpa - sembra però che nell'ufficio del premier non si desideri porre fine a questo comportamento.

L' Fpa si consulterà con i suoi membri per valutare se la stampa estera debba cessare di coprire eventi nell' ufficio del premier, visto che solo in queste occasioni si verificano incidenti di questo tipo". Il direttore dell' Ufficio Stampa Governativo (Gpo), Oren Helman, si è scusato per l' "umiliazione" inflitta alle giornaliste, ha definito "vergognoso" l'incidente e ha assicurato che "il governo farà di tutto perché non si ripetano più gli incidenti denunciati". Dall'assassinio del premier Yitzhak Rabin nel 2005 per mano di un ultranazionalista ebreo, lo Shin-Bet, il servizio segreto di sicurezza ha adottato severissime misure, senza precedenti, per la protezione dei membri del governo.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni