Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Tunisia:esplode rabbia contro governo, morto ragazzo

A Sidi Bouzid dove il suicidio di un giovane innesco' rivoluzione

20 luglio, 09:54

di Diego Minuti

TUNISI - Probabilmente non diventera' un simbolo, come il suo concittadino Mohamed Bouazizi, il commerciante ambulante che, dandosi fuoco, accese la fiammella che avrebbe bruciato il regime di Zine El Abidine Ben Ali. Ma sicuramente Thabet Belkacem, con i suoi 14 anni e la sua morte assurda, e' destinato ad entrare nel drammatico mosaico della Tunisia d'oggi, un Paese che sembra avvicinarsi, senza nemmeno avvedersene, al crinale prima dello strapiombo, dilaniata da rivalita' politiche spesso poco chiare. Thabet e' morto ieri notte a Sidi Bouzid, durante manifestazioni antigovernative, colpito alla testa da un proiettile di rimbalzo, sparato - stando alla versione ufficiale fornita dalle autorita' - dalla polizia per fermare il fitto lancio di bottiglie incendiarie di cui erano fatti bersaglio alcuni agenti.

Le condizioni del ragazzo sono apparse immediatamente gravissime e il tentativo di trasferirlo all'ospedale Bourghiba di Sfax e' stato inutile. Altre due persone - di cui non si conosce l'identita' - sono rimaste ferite in modo grave negli scontri e si teme per la loro vita. Sidi Bouzid torna quindi a fare parlare di se', a sei mesi dalla ''rivoluzione dei gelsomini'', innescata dal gesto disperato di Mohamed Bouazizi, un ambulante morto dopo due settimane di dolorosissima agonia e che ''costrinse'' lo stesso Ben Ali ad andarlo a trovare in ospedale, nel tentativo di ricostruirsi l'immagine di ''padre buono'' della sua gente che aveva scelto per se'. Un gesto disperato, con motivazioni che restano oggi non completamente chiarite, ma che ne ha fatto un simbolo della nuova Tunisia, disperatamente alla ricerca di eroi, Ma il tempo e' passato e a Sidi Bouzid le rivendicazioni sono rimaste, perche' poco o nulla e' cambiato in questa porzione di Paese, affetta da una gravissima crisi occupazionale, per la quale le iniziative per raccattare qui e la', tra le pieghe della pubblica amministrazione o delle industrie di Stato, qualche decina di posti sono soltanto sale sulle ferite della povera gente.

Ma il malumore non e' solo quello delle zone periferiche e disagiate, perche' e' l'intera Tunisia a essere investita da proteste che, per il Ministero dell'Interno, non sono affatto spontanee come pure potrebbero sembrare, ma rientrano in un disegno ben preciso che segue una ''parola d'ordine'' dettata dai partiti estremisti. Un disegno generale nel quale qualcuno fa rientrare gli islamici integralisti vicini o organici ai salafiti e gli ex scherrani del vecchio regime, gli uomini dell'Rcd, abilissimi a intrufolarsi in qualsiasi protesta per renderla, da pacifica, violenta, come potrebbe essere accaduto venerdi' scorso, a Tunisi, in occasione di un sit-in ufficialmente politico e presto tramutatosi in disordini di piazza e culminati con l'irruzione degli agenti in una moschea, dove si erano asserragliati alcuni dimostranti.

Il Ministero dell'Interno fa quadrato intorno ai suoi uomini, ma la pressione continua alla quale sono sottoposti rischia di tracimare in rabbia incontrollata, come potrebbe essere accaduto appunto a Sidi Bouzid. Quel che deve indurre a riflettere e' il fatto, peraltro sottolineato dagli investigatori, che - come accaduto pochi giorni fa a Tunisi e a Menzel Bourghiba - chi attacca, saccheggia e incendia le caserme di polizia, tutto sembra fuorche' qualcuno che chiede soltanto le dimissioni del governo.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni