Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Rousseff presidente, ''lotta alla povertà''

Successore di Lula puntera' sullo stesso grande obiettivo del suo predecessore

02 gennaio, 16:37
Dilma presidente, lacrime e promesse lotta poverta'
Dilma presidente, lacrime e promesse lotta poverta'
Rousseff presidente, ''lotta alla povertà''

BRASILIA -Dilma Rousseff, da oggi presidente del Brasile, puntera' sullo stesso grande obiettivo del suo predecessore, l'iper-popolare Luiz Inacio Lula da Silva: ''La lotta contro la poverta' estrema'', ha sottolineto la stessa nuova presidente nel suo primo discorso da capo dello stato, nel quale non sono mancate le lacrime per l'emozione. Spesso accompagnata da Lula, la Rousseff (63 anni, economista) e' stata la protagonista assoluta delle lunghe cerimonie di insediamento.

Vestita con un tailler bianco, Dilma ha tra l'altro sfilato sotto la pioggia in una Rolls Royce nera decapottabile (in Brasile e' piena estate), accompagnata dalla figlia Paula, lungo la Spianata dei Ministeri, progettata da Oscar Niemeyer, per un grande bagno di folla. Due i momenti piu' emozionanti del discorso della nuova presidente, ex guerrigliera di sinistra: quello nel quale ha citato la figura di Lula ''che rimarra' nei nostri cuori'', e quello con il ''commosso omaggio'' ai brasiliani che in passato hanno lottato contro la dittatura militare nel paese.

Sia nei saluti e applausi della gente sia nelle immagini trasmesse dalle tv, Lula ha ripetutamente finito per sovrapporsi alla Rousseff: l'ormai ex 'presidente-popolare' lascia infatti il potere al vertice della popolarita', visto che se ne va con il sostegno dell'87% dei brasiliani. Al termine delle cerimonie si e' svolto il giuramento dei ministri del nuovo governo: tante le donne, anche con incarichi importanti. Tra loro la nuova ministra della cultura, l'attrice e compositrice Ana de Hollanda, sorella di Chico Buarque, uno dei 'grandi' della musica brasiliana.

Oltre a sottolineare l'importanza della stabilita' dell'economia del Brasile - uno dei colossi del mondo con una popolazione pari a 191 milioni di abitanti - la Rousseff ha rilevato di voler puntare su ''un paese vincente, che dia certezze: vogliamo consolidare il modello di Lula, che ha cambiato il modo di pensare e di governare il Brasile''. ''Per raggiungere questi obiettivi - ha concluso - mi basero' su quello che e' stato il pilastro del governo di Lula, e cioe' sulla forza dei poveri''.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni