Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Francia: da Senato ok a riforma pensioni

Si tratta di uno dei provvedimenti chiave del presidente Nicolas Sarkozy, che prevede, tra l'altro, l'innalzamento progressivo dell'età pensionabile da 60 a 62 anni entro il 2018

23 ottobre, 13:10

di Paolo Levi

PARIGI - Nonostante gli scioperi a oltranza, le proteste di piazza, e l'ostruzionismo dell'opposizione che ha fatto slittare il voto di una settimana, il Senato francese ha dato il proprio via libera - dopo oltre 150 ore di dibattito - alla contestatissima riforma delle pensioni, uno dei provvedimenti chiave del presidente Nicolas Sarkozy. Mentre nel Paese continuano i disagi, a partire dalla penuria di benzina in molte stazioni di servizio, dovuta allo sciopero delle raffinerie e al blocco di alcune riserve di carburante. "Questo è il momento della lucidità, della responsabilità e del coraggio. Non è voltandosi verso il passato che proteggeremo il nostro modello sociale. Non rimarremmo una grande nazione attaccandoci a simboli del passato", ha detto poco prima del voto in aula al Senato il ministro del lavoro Eric Woerth. Per indebolire la mobilitazione il governo spera ora nelle vacanze di Ognissanti, che cominciano proprio questa sera. Anche se i sindacati non demordono e assicurano che la protesta continuerà, con due nuovi scioperi indetti per il 28 ottobre e il 6 novembre, appoggiati da due francesi su tre secondo un sondaggio. Mentre una nuova mobilitazione studentesca è annunciata per martedì, quando molti giovani saranno lontani dai banchi di scuola. "La riforma sarà definitivamente approvata dal parlamento fra martedì sera e mercoledì", ha spiegato nel primo pomeriggio lo stesso Woerth, rispondendo all'ANSA nel Transatlantico del Senato.

Lunedì mattina si riunirà la commissione mista paritaria deputati-senatori per concordare un testo unificato e poi la palla ripasserà al Parlamento, che si esprimerà in via definitiva sulla manovra, che prevede l'innalzamento dell'età pensionabile da 60 a 62 anni. Secondo il governo, queste misure sono indispensabili per la sopravvivenza del sistema previdenziale. Al minimo nei sondaggi, Sarkozy considera il testo di legge la "madre di tutte le riforme", simbolo del suo impegno per cambiare la Francia, a 18 mesi dal voto presidenziale del 2012. Tanto che davanti alle proteste di piazza e all'ostruzionismo dall'opposizione, ieri ha scelto la linea dura ricorrendo per la prima volta dall'inizio del suo mandato all'articolo 44 della costituzione, che permette una sorta di 'rito abbreviato' in Senato, 'ghigliottinando' la valanga di emendamenti dell'opposizione. Una mossa che ha fatto infuriare la sinistra e contribuito a ricompattare i sindacati. "La battaglia non finisce qui, perché lunedì c'é ancora un dibattito in commissione paritaria mista e il testo dovrà nuovamente passare al vaglio di deputati e senatori", ha assicurato il capogruppo dei socialisti al Senato, Jean-Pierre Bel. Intanto, anche oggi la Francia ha visto disagi nella scuola, alle pompe di benzina e in diversi settori dell'economia, a partire da migliaia di Pmi, particolarmente esposte allo stop delle raffinerie.

Il ritorno alla normalità "richiederà ancora diversi giorni", avverte l'industria petrolifera, mentre il ministro dell'Energia Jean-Louis Borloo, ha detto che sono ancora a secco "tra il 20 e il 21%" delle 12.300 stazioni di servizio. In alcune località della Francia, la prefettura di polizia ha deciso di limitare le scorte a 30 litri per le auto e a 150 litri per i mezzi pesanti. Questa mattina, la polizia ha anche dovuto sbloccare con la forza l'accesso alla raffineria di Grandpuits - principale fonte di approvvigionamento della regione parigina - ostacolato dai manifestanti. Blocchi anche nel traffico portuario e nella raccolta dei rifiuti a Marsiglia.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni