Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Vulcano, voli verso normalità

Ancora alcune restrizioni in Nord Europa

22 aprile, 13:01
Traffico aereo in graduale ripresa
Traffico aereo in graduale ripresa
Vulcano, voli verso normalità

BRUXELLES  - Eurocontrol, l'organismo europeo per il controllo aereo, stima che i voli oggi saranno normali nello spazio aereo Ue. Tuttavia, rileva Eurocontrol su Twitter, ci saranno ancora restrizioni nel nord della Scozia, nel sud della Norvegia, nell'ovest della Svezia e nel sud della Finlandia.

RICHIAMO UE SU DIRITTI PASSEGGERI. La Commissione europea, mentre cerca di dare un colpo di acceleratore nella normativa sul "cielo unico europeo" per rafforzare il coordinamento in Ue di fronte a una nuova emergenza, ha lanciato un monito alle compagnie aeree per il rispetto dei diritti dei passeggeri, molti dei quali costretti a rientrare nei loro paesi di origine con mezzi di fortuna e a caro prezzo. Le eventuali compensazioni accordate alle compagnie aeree saranno ancorate al rispetto degli obblighi nei confronti dei passeggeri, ha detto la portavoce del commissario Ue ai Trasporti Siim Kallas. I passeggeri hanno diritto al rimborso del biglietto, ma non ad un risarcimento. In questo caso non possono però chiedere né alloggio né ristoro che, invece, è dovuto loro nel caso in cui restino in attesa di un volo o mezzo alternativo per arrivare a destinazione.

SI CALCOLANO DANNI E COMPAGNIE ATTACCANO
. L'Associazione internazionale del trasporto aereo (Iata) stima che la crisi seguita all'eruzione del vulcano sia costata alle compagnie più di 1,7 miliardi di dollari (1,26 miliardi di euro) di mancati introiti. A questi si aggiungono i danni economici anche per altri settori, fino al turismo per il quale il commissario Ue competente, Antonio Tajani, ha chiesto una valutazione dei danni ai propri servizi. L'eruzione del vulcano, ha affermato il direttore di Iata Giovanni Bisignani, è "un atto di Dio, fuori dal controllo delle compagnie aeree ed anche le compagnie di assicurazione la vedono in questo modo". Con l'attuale regolamento, ha proseguito, sulle compagnie aeree pesa l'onere completo del pagamento di hotel, pasti e telefono, "ma non è previsto che debba essere applicato a queste situazioni". "E' urgente che la Commissione europea trovi un modo per alleviare questo onere eccessivo". Questa mattina ne parlerà con i commissari Ue ai Trasporti Siim Kallas e al clima Connie Hedegaard.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni