Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Il Cile trema ancora, panico a Concepcion

I morti identificati sono 279, confusione sulle cifre

05 marzo, 18:34
Concepcion
Concepcion
Il Cile trema ancora, panico a Concepcion

SANTIAGO DEL CILE - Nuove scosse di terremoto hanno colpito oggi il Cile scatenando il panico tra gli abitanti di Concepcion, la città devastata dal sisma del 27 febbraio scorso, molti dei quali sono scesi in strada. In città si registrano crolli in edifici già lesionati.

L'istituto geofisico statunitense (Usgs) ha registrato nelle ultime 14 ore tre scosse di magnitudo pari o superiore a 6.0 Richter, con un massimo di 6.6. Una quarta scossa pari a 6.8 è stata poi corretta nella stima definitiva alla magnitudo 4.9.

La presidente cilena Michelle Bachelet ha fatto appello oggi all'unità del Paese, invitando ad accantonare le differenziazioni politiche, per favorire la ricostruzione dopo il terremoto del 27 febbraio scorso. La presidente, in conferenza stampa, ha poi assicurato un passaggio di poteri "austero e semplice" con il suo successore Sebastian Pinera, che entrerà in ruolo l'11 marzo.

Il governo ha in serata reso noto che i morti accertati sono 279. Finora, l'esecutivo aveva parlato di 802 persone decedute, senza pero' rendere nota la loro identita', come ha fatto invece ora. L'esecutivo di Michelle Bachelet ha cosi' di fatto ammesso un errore del quale si parlava gia' da qualche ora. E' risultato errato il numero delle persone morte contate nella regione del Maule: in quest'area, finora si parlava di 587 morti, mentre ora il dato e' di 316 deceduti.

''In un primo momento avevamo avuto un rapporto dal Maule che parlava di circa 500 morti: tale dato includeva a quanto pare anche le persone disperse, ma delle quali allo stesso tempo non possiamo per ora confermare in effetti che lo siano'', ha detto il sottosegretario agli interni, Patricio Rosende, che ha letto in un incontro con la stampa uno per uno il nome e cognome delle 279 vittime identificate. Nel sottolineare che ''la presidente Michelle Bachelet ha decretato tre giorni di lutto nazionale a partire da domenica'', Rosende ha aggiunto: ''Nelle aree del disastro ci sono molte persone morte non identificate. Stiamo in queste ore portando avanti le attivita' di ricerca, in particolare di corpi in mare: e' chiaro quindi che la cifra data oggi e' destinata da aumentare''. Rosende ha evitato di fare critiche, invitando i cronisti ''a mettersi al posto dei funzionari pubblici, prima di imputare loro di un errore del quale ancora non conosciamo l'entita'''.

A segnalare lo sbaglio commesso nel Maule era gia' stato ore prima il generale Bosco Pesce, responsabile della gestione in quella regione dello 'stato di area disastrata' decisa lunedi' da Santiago. In questi ultimi giorni, il governo della Bachelet aveva gia' avuto altre critiche soprattutto per i ritardi nell'invio degli aiuti nelle zone disastrate. In serata c'e' stato d'altra parte un nuovo, forte terremoto di magnitudo 6,3 Richter, questa volta nel nord del paese. Le autorita' hanno precisato che non si e' trattata di una scossa di assestamento del sisma di sabato e che per il momento non ci sono notizie di danni o vittime. 

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni