Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Obama, verso invio nuovi soldati in Afghanistan

Indiscrezioni parlano di 30mila uomini, annuncio l'1 dicembre

24 novembre, 16:22

WASHINGTON - Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, è pronto ad annunciare la sua decisione sull'Afghanistan martedì primo dicembre, verosimilmente con un intervento televisivo in prime time, alle 20.00 ora di Washington, in Italia le due del mattino del 2 dicembre. Lo scrive Politico online, solitamente bene informato, citando fonti ufficiali.

Il Consiglio di Guerra della Casa Bianca si è riunito ieri sera alla Casa Bianca, durante la notte in Italia. Una decisione di Obama sull'Afghanistan, che prevedrebbe un aumento di 30-40mila militari, era attesa in questi giorni, ma si attribuisce al presidente l'intenzione di lasciar passare il fine settimana che segue la festa del Ringraziamento, giovedì. Il 3 dicembre a Bruxelles si riuniranno i ministri degli esteri della Nato, e secondo il Wall Street Journal gli Usa intendono chiedere fino a 7mila uomini per l'Afghanistan agli alleati europei.

La decisione di Obama conferma la visione del presidente che la guerra in Afghanistan è per gli Stati Uniti "una guerra di necessita". Quella di ieri è stata l'ultima riunione del Consiglio di guerra ha detto oggi il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs: "Il presidente ha adesso tutte le informazioni che gli servono e annuncerà la decisione a giorni". L'ultima "rigorosa" riunione sull'Afghanistan si è svolta ieri dalle 20:00 a poco dopo le 22:00, ha detto Gibbs. I consiglieri del presidente dovevano rispondere a interrogativi di fondo sulle strategie di uscita dal conflitto e su come evitare che l'Afghanistan per l'America si trasformi in un pantano alla Vietnam. Obama non ha annunciato ai consiglieri nessuna decisione. Il presidente resterà alla Casa Bianca per il ponte di Thanksgiving e preparare quello che potrebbe essere il suo primo discorso in prima serata alla nazione dallo Studio Ovale. L'annuncio sarà seguito da riunioni a Capitol Hill per raccogliere consensi su un piano che presumibilmente metterà a dura prova le risorse del tesoro e delle Forze Armate americane.

Le audizioni riguarderanno anche il comandante delle forze Usa e Isaf in Afghanistan, generale Stanley A. McChrystal, e l'ambasciatore Usa a Kabul, Karl W. Eikenberry. Lo scrive l'edizione online del Washington Post, precisando che le due testimonianze arriverebbero subito dopo l'annuncio della nuova strategia. Fonti della Casa Bianca ed altri funzionari dell'amministrazione hanno sottolineato al quotidiano che è stato detto a "McChrystal e Eikenberry di prepararsi": il loro intervento al Congresso servirà ad offrire dettagli e sostenere la strategia del presidente. Ieri, Obama ha convocato l'ultimo consiglio di guerra sull'Afghanistan, al quale hanno partecipato sia Eikenberry che McChrystal.

 

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni