Percorso:ANSA.it > Economia > News

Svimez: Pil in caduta, Sud soffre di più

Durante l'anno si toccherà -2%, nel Mezzogiorno -2,5-3%

20 luglio, 14:02
Svimez: Pil in caduta, Sud soffre di piu'
Svimez: Pil in caduta, Sud soffre di piu'
Svimez: Pil in caduta, Sud soffre di più

NAPOLI  - "Noi calcoliamo che nel 2013 ci sarà una caduta del prodotto interno lordo di circa il 2% e il Sud rischia di continuare ad esser più rapido in questa caduta con circa il 2,5%, quasi il 3% se va bene". Lo ha detto a Napoli il presidente della Svimez, Adriano Giannola.

"Nel 2014 dovrebbe esserci una sorta di stagnazione, forse nel Nord c'è una crescita dello 0,7% e al Sud ancora una caduta della 0,2%, come dire avremmo raggiunto il pavimento", ha aggiunto il presidente della Svimez che giovedì, a Roma , presenterà il suo rapporto annuale. "Ma questo pavimento è stato raggiunto dopo sei anni di cadute continue che hanno determinato per il Sud una perdita del 12% del suo prodotto, e per il Nord del 6-7% - ha spiegato Giannola nel corso di un convegno - Prima di recuperare quello che avevamo nel 2007 ci vorranno almeno venti anni".

Meglio aumento Iva che mantenere Irap  - Per il presidente della Svimez, Adriano Giannola, "é molto meglio aumentare l'Iva, e mantenere l'Imu piuttosto che mantenere l'Irap che incide immediatamente sulle imprese, sui lavoratori, che in busta paga si ritrovano molto di meno". "Se non si fanno scelte di questo genere e si discute solo se bisogna abolire la prima rata dell'Iva o dell'Imu allora vuol dire che non si vuole fare granché", ha sottolineato Giannola a Napoli dove ha aggiunto "c'é una stupidaggine generalizzata che si concentra su dibattiti stupidi perché non c'è dietro una visione strategica".

Messi peggio di come ci raccontano 
- "Stiamo strutturalmente messi peggio rispetto a come ci raccontano. Molto peggio". E Giannola aggiunge: "Non si capisce che noi stiamo precipitando senza paracadute se si continua di questo passo". Chiama in causa i dati, Giannola: "In meno di 10 anni, in questi ultimi due-tre anni, gli investimenti industriali sono caduti del 50%", e "un Paese che distrugge la base produttiva non ha destini rosei all'orizzonte". Ecco perché "é il momento di fare un discorso di verità esplicito".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni