Percorso:ANSA.it > Economia > News

Picco spread poi cala Male Piazza Affari

Dal 26 giugno non toccava questo livello

12 luglio, 23:07
Operatori alla Borsa
Operatori alla Borsa
Picco spread poi cala Male Piazza Affari

Chiusura di settimana in forte ribasso per Piazza Affari (Ftse Mib -1,57% a 15.430 punti) con lo spread tra btp e bund che, in corso di seduta, è tornato a toccare i 300 punti base. A pesare soprattutto la crisi politica in Portogallo ma anche per le prospettive economiche sull'Italia che restano deboli.

VENDITE PIEGANO TELECOM E UTILITY. Giornata sotto pressione per Telecom (-4,73%) dopo la decisione di Agcom di tagliare le tariffe 2013 sull'ultimo miglio. Ubs conferma peraltro il 'sell'. Le vendite hanno anche piegato le utility come Enel (-4,71%), Terna (-2,25%), Snam (-2,02%) dopo il taglio del rating apportato da S&P's, conseguenza del declassamento dell'Italia. Su Enel pesa poi il piano di ridefinizione del settore da parte del governo in Spagna. Flette anche Enel Green Power (-3,43%) con Fidentiis che la taglia ad 'hold'.

CORRE STM, RESISTONO ENI E FIAT. In controtendenza Stm (+2,86%) mentre tengono Fiat (+0,43%) ed Eni (+0,38%). Il calo generale coinvolgi poi i bancari con Bpm che perde il 3,82%, Intesa Sanpaolo il 2,25%, Mediobanca l'1,38%. Fuori dal paniere principale Rcs lascia il 3,07% mentre il mercato si interroga su chi ha comprato i diritti per l'11% del capitale.

Lo spread tra il Btp e il Bund tedesco chiude in rialzo a 292 punti base col tasso sul decennale del Tesoro al 4,47%. Nel corso della seduta la forbice Roma-Berlino si è allargata fino a 302 punti. Archivia la settimana a 321 punti base il differenziale della Spagna, col rendimento dei Bonos al 4,76%. A pesare, spiegano gli analisti, è la crisi politica in Portogallo, che sembra essere entrata in una nuova fase e che potrebbe "far scivolare il Paese in una spirale negativa", ma anche la situazione in Italia dove "le prospettive economiche restano molto deboli".

FITCH DECLASSA LA FRANCIA - Fitch taglia il rating della Francia a 'AA+' da 'AAA'. L'outlook è stabile. Lo comunica Fitch.

MOODY'S: RICHIO CHE CIPRO ESCA DA EURO. I rischi di default di Cipro restano elevati in seguito alla performance economica e, di conseguenza, alle finanze pubbliche del governo. Lo afferma Moody's in una nota, sottolineando come, a suo avviso, c'é il "rischio materiale" di un'uscita di Cipro dall'area euro. Moody' ritiene che l'economia di Cipro non tornerà a crescere prima del 2016.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni