Percorso:ANSA.it > Economia > News

Boeing: 787 Dreamliner restano a terra

17 gennaio, 16:06
Chicago
Chicago
Boeing: 787 Dreamliner restano a terra

Nuovi guai per il Boeing 787 Dreamliner, al punto che le compagnie nipponiche ANA e Jal hanno deciso di bloccare, rispettivamente, i 17 e i 7 modelli posseduti ''per urgenti controlli sulla sicurezza''. Una decisione imitata a poche ore di distanza dall'autorita' dell'aviazione civile Usa (Federal Aviation Admistration, Faa), che ha ordinato lo stop temporaneo degli stessi mega jet in uso alle compagnie americane in attesa che venga ''messo a punto con il produttore e le compagnie aeree un piano di azione correttivo tale da consentire alla flotta di 787 di riprendere le operazioni il prima possibile'', ma ''nel modo piu' sicuro''.

A mettere a terra il colosso dei cieli e' stata la disavventura capitata questa volta al volo 692 della All Nippon Airways (ANA), partito ieri mattina da Yamaguchi e diretto a Tokyo Haneda, e' stato costretto a un quarto d'ora circa dal decollo a un atterraggio d'emergenza a Takamatsu (alle ore 8.47 locali, le 00.47 in Italia), sempre nel Giappone occidentale, a seguito di un errore alla batteria che e' comparso sul quadro comandi quando il velivolo era a 9.000 metri di altitudine e un fumo bianco, segnalato da una spia d'allarme, e' stato rilevato nelle cabine di passeggeri e piloti. ''Era come se la plastica stesse bruciando'', ha raccontato un passeggero ai microfoni della tv pubblica, la Nhk.

L'ipotesi piu' accreditata punta sul malfunzionamento legato alla batteria agli ioni di litio sistemata con la centralina elettrica sotto la cabina dei piloti (e sulla quale anche la Faa intende approfondire i controlli prima di far riprendere i voli dei 787 negli Usa). Le batterie - prodotte dalla nipponica GS Yuasa e uno dei segreti del 787 capace di generare un risparmio di carburante del 20% rispetto agli aerei tradizionali - potrebbero a quanto pare incendiarsi se sovraccaricate. Il nuovo e grave problema dell'avveniristico aereo, disegnato per rivoluzionare l'aviazione civile grazie ai bassi consumi per la leggerezza del velivolo in gran parte in fibra di carbonio piuttosto che in alluminio, non ha avuto conseguenze serie per i 129 passeggeri e gli 8 componenti dell'equipaggio che hanno abbandonato il velivolo con gli scivoli gonfiabili di emergenza, in linea con le procedure di sicurezza che hanno segnato un bilancio finale di 5 feriti lievi.

L'episodio e' l'ultimo di una serie di disfunzioni (sette a partire dal 7 gennaio) sugli aerei dei due vettori che hanno interessato a vario titolo perdita di carburante, lesioni del finestrino della cabina piloti, difetti all'impianto elettrico, e che hanno messo sotto accusa il 787 al punto da spingere ANA, prima compagnia al mondo ad averlo ricevuto dopo diversi rinvii, e la rivale Jal a fermare i Dreamliner per test sulla sicurezza. Le due societa' hanno 24 dei 50 aerei consegnati a livello globale dalla Boeing e che subiranno ''un check-up generale'' sotto la supervisione della Japan Transportation safety board. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni