Percorso:ANSA.it > Photostory Primopiano > News

Aeroporto Berlino, ancora un rinvio

Inaugurazione forse slitta al 2014, sindaco di Berlino traballa - FOTO e VIDEO

08 gennaio, 08:23
Ancora un rinvio per il nuovo aeroporto Willy Brandt a Berlino Ancora un rinvio per il nuovo aeroporto Willy Brandt a Berlino
Aeroporto Berlino, ancora un rinvio

BERLINO  - Ennesimo clamoroso rinvio per l'apertura del nuovo aeroporto di Berlino Willy Brandt. Secondo la Bild, l'inaugurazione del nuovo scalo slitterà addirittura al 2014. E il tabloid di Axel Springer, che ha dato oggi la notizia in esclusiva, si chiede se a questo punto non sia a rischio anche il posto del sindaco della capitale: il socialdemocratico Klaus Wowereit, al suo secondo mandato nella città che definì, con un felicissimo slogan, "povera ma sexy". Secondo il giornale, che pubblica documenti riservati inediti, ci sarebbero "centinaia, migliaia" di errori di costruzione, difetti e mancanze nello scalo. Salta ancora una volta, quindi, l'inaugurazione in programma per il 23 ottobre 2013, mentre i tecnici consiglierebbero di prevedere ancora un anno e mezzo di lavori.

E il sindaco di Berlino Klaus Wowereit si è dimesso dalla guida del comitato direttivo della società dell'aeroporto, dopo le indiscrezioni pubblicate dai quotidiani. Al suo posto, secondo la stampa tedesca, andrebbe Matthias Platzeck, già membro dello stesso comitato. Media e politici tedeschi chiedono però in queste ore che Wowereit si dimetta anche dal suo ruolo di amministratore cittadino. La pressione cresce, e già incalza sui media l'ipotesi di nuove elezioni per la capitale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA