Percorso:ANSA.it > Economia > News

'Effetto domino se Grecia esce da Ue'

Lo dice studio Fondazione tedesca. Paese paralizzato da scioperi

17 ottobre, 10:46
Una recente manifestazione ad Atene
Una recente manifestazione ad Atene
'Effetto domino se Grecia esce da Ue'

BERLINO - Una uscita della Grecia dall'euro potrebbe provocare un effetto domino nell'eurozona e una recessione a livello mondiale. E' questo il risultato di uno studio della Fondazione tedesca Bertlesmann. Secondo lo studio l'uscita di Atene dalla moneta unica in sé è sostenibile, "ma non si può escludere che il mercato dopo perda fiducia anche nel Portogallo nella Spagna e nell'Italia, con una conseguente bancarotta anche in questi paesi".

DA OGGI IL PAESE PARALIZZATO DAGLI SCIOPERI - A partire da oggi la Grecia resterà paralizzata di nuovo per due giorni per effetto dello sciopero generale di 24 ore indetto per domani, 18 ottobre, dai due maggiori sindacati del Paese - la Gsee e l'Adedy, che raggruppano rispettivamente i lavoratori del settore privato e di quello pubblico - in segno di protesta contro le dure misure di austerità che il governo sta per varare in cambio della concessione della nuova tranche di aiuti da 31,5 miliardi. Oggi scioperano gli operatori di tutti i mezzi d'informazione a partire dalle 6:00 fino alla stessa ora di domani, mentre sempre per domani i giornalisti si asterranno dal lavoro per quattro ore a partire dalle 11:00 fino alle 15:00. Oggi incrociano le braccia anche i medici ospedalieri, i notai, gli avvocati e i farmacisti di tutta la Grecia, mentre alle 12:30 gli iscritti alle associazioni dei liberi professionisti si sono dati appuntamento davanti alla sede dell'Ordine degli Avvocati per inscenare una manifestazione nell'ambito delle loro iniziative comuni. Per domani, giovedì 18 ottobre, data della riunione del Vertice europeo a Bruxelles, scenderanno in piazza ad Atene gli aderenti alla Gsee e all'Adedy con una manifestazione di protesta nella centralissima piazza Pediontu Areos. Allo sciopero aderiscono anche i commercianti e gli artigiani, gli affittuari delle edicole, i tabaccai e i lavoratori marittimi - quindi anche i traghetti da e per le isole resteranno all'ancora nei porti - mentre pure i mezzi di trasporto pubblico (tram, taxi, autobus e metro) resteranno fermi per tutta la giornata. Da parte loro, i controllori del traffico aereo devono ancora decidere se aderire o meno allo sciopero.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni