Percorso:ANSA.it > Economia > News

Borse europee giu' con banche, spread sopra 520

Spread btp-bund archivia seduta a 527,3 punti

06 gennaio, 23:07
Sotto pressione i mercati internazionali
Sotto pressione i mercati internazionali
Borse europee giu' con banche, spread sopra 520

Torna il nervosismo sulle Borse in Europa con i bancari nel mirino, gli spread in tensione e i mercati che ignorano i dati macro americani e temono il contagio della crisi del debito. Pesa il giudizio di Fitch che taglia il rating dell'Ungheria a spazzatura, mentre gli incontri tra i leader politici non sembrano cambiare le cose ma solo mostrare che la strada per uscire dalla crisi è ancora in salita. Dopo l'incontro a Parigi tra Mario Monti e il presidente francese Nicolas Sarkozy si guarda già a quello in agenda per settimana prossima a Berlino con la cancelliera tedesca Angela Merkel. In serata Chiusura debole per Wall Street. Il Dow Jones ha perso lo 0,45% a 12.360,45 punti, il Nasdaq e' salito dello 0,16% a 2.674,22 punti mentre lo S&P 500 ha ceduto lo 0,25% a 1.277,83 punti

In Europa, i guadagni della mattinata, l'accelerazione nel primo pomeriggio con i dati Usa sulla disoccupazione, migliori delle attese, sono stati cancellati con un colpo di spugna dai timori sul debito che hanno riportato le vendite sui bancari (-0,82%). A Milano è stato particolarmente evidente l'effetto Unicredit, maglia nera del listino e alla testa del calo dei bancari. Il Ftse Mib (-0,82%) ha accusato il calo più importante in Europa frenato dalle preoccupazioni sul debito, e lo spread tra Btp e Bund tornato sopra i 500 punti. A imporre cautela e a far prevalere le vendite sui titoli finanziari hanno contribuito in parte anche le dichiarazioni del ministro dell'Economia francese, Francois Baroin, che ha assicurato che la tassa sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) "vedrà il suo giorno nell'anno in corso".

L'indice di riferimento delle Borse nel Vecchio Continente ha comunque chiuso in rialzo (+0,1%) e la prima settimana di questo 2012 è stata complessivamente positiva (+1,2%), con un certo ottimismo che comincia a diffondersi. Londra è riuscita a mantenersi positiva fino al termine della seduta (+0,45%), mentre su Francoforte hanno pesato il crollo degli ordinativi industriali in Germania, che a novembre hanno segnato una flessione del 4,8%, il calo più pesante da gennaio 2009. In area euro la fiducia resta bassa. In dicembre l'indice Esi (indicatore sentimento economico) diffuso oggi è calato di 0,8 punti nella Ue e di 0,5 punti nella zona euro, scendendo a 92 e 93,3 rispettivamente, per un calo della fiducia nei servizi, nelle costruzioni e tra i consumatori. L'Esi aumenta invece nel commercio al dettaglio e resta stabile nell'industria. In Italia, il calo è stato particolarmente marcato, con meno 4,6 punti, alle spalle della Polonia (-5 punti).

L'euro resta l'altro osservato speciale e l'altro motivo di nervosismo sui mercati. "E' essenziale prendere insieme le decisioni che consentano di dimostrare la fiducia che abbiamo sull'Europa e sull'euro, e che potranno permettere di pagare tassi più bassi", ha detto il premier Mario Monti dopo l'incontro con Sarkozy, ma i mercati attendono risposte concrete.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni