Percorso:ANSA.it > Economia > News

PENSIONI IN EUROPA E USA

01 dicembre, 21:53

Sono molti i paesi che per combattere la crisi hanno puntato sull'innalzamento dell'eta' pensionabile. Queste le regole con le quali vanno in PENSIONE i lavoratori in Europa e in Usa.

FRANCIA - L'ultimo piano anti-deficit, prevede l'anticipo di un anno, al 2017, dell'entrata in vigore della riforma, votata lo scorso anno, che fissa l'innalzamento dell'eta' da 60 a 62 anni.

GRAN BRETAGNA - Ci sono tre regimi pensionistici: retributivo, contributivo e fondi privati, soggetti agli andamenti di mercato. La pensione sociale, prevista per tutti i lavoratori, garantisce un minimo di 137,35 sterline a settimana. Le aziende con meno di 50 dipendenti non hanno l'obbligo di offrire un regime pensionistico aggiuntivo a quello statale. L'età minima salirà a 67 anni a partire dal 2026.

GERMANIA - Il sistema previdenziale e' contributivo. La riforma del 2007 prevede un sistema graduale di innalzamento dell'eta' a partire dai 65 anni: l'obiettivo e' mandare i tedeschi in pensione a 67 anni, senza distinzione di sesso. Ciascun lavoratore versa il 19,9% dello stipendio lordo. Ma lo Stato interviene con oltre 80 miliardi di euro all'anno per la previdenza, che e' il capitolo piu' corposo della spesa pubblica tedesca.

SPAGNA - Zapatero ha deciso il congelamento nel 2011 delle pensioni. Il prossimo premier Rajoy abolira' il provvedimento. L'esecutivo socialista uscente ha fatto approvare dal parlamento nel 2011 la riforma delle pensioni, con un innalzamento progressivo da 65 a 67 anni fra il 2013 e il 2027 dell'eta' pensionabile e da 15 a 25 anni del periodo di calcolo della pensione.

BELGIO - Gli uomini vanno in pensione a 65 anni con 45 anni di contributi e le donne a 60 con 40 anni. C'e' la possibilita' di andarci a 60 anni solo in alcune circostanze fortemente scoraggiate e penalizzanti. 

STATI UNITI - Il sistema pubblico, la Social Security, opera sulla base del meccanismo della ripartizione, con un'aliquota contributiva standard del 10,6% ripartita in modo equo fra lavoratore e datore di lavoro. L'eta' per il pensionamento e' di 67 anni ma sara' aumentata a 69 anni. Accanto al sistema pubblico c'e' il sistema previdenziale privato per integrare

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni