Percorso:ANSA.it > Economia > News

LOTTA A EVASIONE IN UE E USA

01 dicembre, 21:55

La 'polizia fiscale' a Parigi, gli 'ispettori' in Germania (aiutati dai cittadini), il carcere in Usa.

Ecco come si combatte l'EVASIONE FISCALE in Europa e negli Stati Uniti.

FRANCIA - Nel 2010, Parigi ha creato uno speciale servizio di polizia fiscale, ma anche una cellula contro l'economia sommersa. Grazie all'azione dello Stato, Parigi e' riuscita a portare i conti esteri dichiarati a 77.000 nel 2010, contro i 25.000 nel 2007. L'evasione costa ogni anno alla Francia tra i 20 e i 30 miliardi di euro. Nel 2010, la repressione fiscale ha portato nelle casse dello Stato 16 miliardi di euro, uno in piu' rispetto al 2009.

GRAN BRETAGNA - Viene perseguita sia a livello civile che penale (fino a 7 anni di carcere), a discrezione dell'agenzia governativa che fa capo al Tesoro (Hmrc). L'intervento standard in caso di evasione accertata è imporre il pagamento della cifra evasa più gli interessi, quindi l'applicazione di un'ammenda che può arrivare al 100% della cifra originale.

GERMANIA - Il sistema di controllo sul fisco funziona molto bene. Gli uffici delle imposte, numerosi nelle varie citta' tedesche, sono molto operativi, grazie a squadre di 'ispettori'. Il meccanismo e' agevolato dalle denunce: moltissimi tedeschi segnalano i concittadini per far attivare procedure di controllo. A Colonia, secondo un avvocato civilista, sono almeno cento le denunce che arrivano quotidianamente in materia.

SPAGNA - A partire dai 120mila euro defraudati l'infrazione passa da amministrativa a penale ed e' previsto il carcere. Nel 2011 l'azione anti-evasione del fisco si e' concentrata in particolare su Pmi, liberi professionisti e lavoro non dichiarato. Ma secondo l'Associazione degli ispettori del fisco (Ihe) l'economia sommersa (circa il 23% del Pil) in Spagna negli ultimi anni ha evitato ''una esplosione sociale'', dovuta a una disoccupazione record al 21,5%.

BELGIO - E' particolarmente severo con gli evasori e arriva anche a pignorare quote di stipendio in banca. Con percentuali proporzionate al reddito e all'importo evaso.

STATI UNITI - E' punita severamente con sanzioni e il carcere. A decidere e' un giudice dopo aver appurato l'intenzionalita' dell'evasione.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni