Percorso:ANSA.it > Economia > News

Intesa: Cucchiani verso nomia a consigliere delegato

23 novembre, 20:12
Enrico Cucchiani
Enrico Cucchiani
Intesa: Cucchiani verso nomia a consigliere delegato

MILANO - E' il nome di Enrico Cucchiani quello che verrà proposto come successore di Corrado Passera. E la fumata bianca, salvo colpi di scena, è attesa domani a metà giornata al termine della riunione del consiglio di sorveglianza di Intesa SanPaolo, convocata per le 12.30 a Torino.

L'indicazione, confermata da fonti qualificate dopo che nelle ultime ventiquattro ore erano circolati diversi nomi tra cui quello del direttore generale del Tesoro Vittorio Grilli, arriva a una settimana dall'uscita dalla Cà de Sass dell'ex numero uno, chiamato nel governo Monti a ricoprire il doppio incarico di ministro dello Sviluppo e delle Infrastrutture e Trasporti. Proprio a partire da quel giorno, il presidente del consiglio di sorveglianza, Giovanni Bazoli, ha immediatamente avviato le consultazioni con le fondazioni azioniste per sondare la possibilità di trovare all'esterno il successore di Passera, in alternativa a una soluzione di continuità che avrebbe portato alla promozione di manager interni come i due direttori generali, Marco Morelli e Gaetano Micciché, con il primo che sarebbe stato promosso consigliere delegato.

Questa soluzione era vista con favore da alcuni soci, tra cui il primo azionista, la Compagnia di Sanpaolo, guidata da Angelo Benessia. L'altro socio forte, Fondazione Cariplo, presieduta da Giuseppe Guzzetti, sebbene abbia mantenuto un profilo basso in questa partita, avrebbe sostenuto la linea di Bazoli, ovvero di trovare il successore al di fuori della banca. La scelta di Cucchiani potrebbe penalizzare quindi Benessia in vista del rinnovo dei vertici dell'Ente torinese. Pur parlando della necessità di una decisione "corale", l'avvocato, nei fatti, avrebbe preferito puntare sulla scelta interna facendo sponda sulla fondazione fiorentina adesso guidata da Jacopo Mazzei. La sua 'sconfitta' arriva come detto a cinque mesi dalla scadenza del mandato, e le chance di conferma al vertice appaiono in discesa.

La missione del professore sembra dunque a un passo dall'essere compiuta. Il via libera definitivo è atteso nel pomeriggio di domani, al termine della girandola di riunioni consiliari. Il primo appuntamento in agenda è quello del consiglio di sorveglianza, che verrà formalmente sospeso dal comitato nomine, chiamato a indicare il consigliere da cooptare nel consiglio di gestione. Dopo di che sarà il Cdg, temporaneamente guidato da Morelli, ad attribuire le deleghe al nuovo arrivato.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni