Percorso:ANSA.it > Economia > News

Stress: l'83% italiani sotto pressione

La denuncia di Manageritalia. Debutta 'stressometro' in azienda

30 dicembre, 14:43
Impiegata in ufficio
Impiegata in ufficio
Stress: l'83% italiani sotto pressione

   ROMA - L'83% degli italiani e' stressato dal lavoro. Lo denuncia un rapporto di Manageritalia, a pochi giorni dall'entrata in vigore del cosiddetto ''stressometro'' che obbliga le imprese a misurare lo stress dei dipendenti. E i manager - secondo la ricerca - si candidano a svolgere un ruolo chiave nel rendere piu' favorevoli le condizioni di lavoro, la produttivita' e la conciliazione tra lavoro e vita personale.
  

Dalla ricerca emerge, in particolare, che si sente stressato molto il 7%, abbastanza il 23% e un po' il 53%. Solo il 17%  dichiara di non sentirsi sotto pressione. Sono le donne a sentirsi piu' stressate, l' 89%, rispetto agli uomini, il 77%; piu' i giovani che i lavoratori anziani: l'87% della fascia di eta' tra i 24 e 44 anni rispetto al 74% degli over 55. Manageritalia ricorda che in Italia le vittime dello stress da lavoro correlato in Italia riguarda sono 4,58 milioni, ma ben 10 milioni di lavoratori (il 43% del totale) percepiscono lo stress sul posto di lavoro come un fattore di rischio per la salute. Piu' a rischio sono i lavoratori tra i 35 e i 44 anni, soprattutto le donne e i precari. 

''Contrastare lo stress sul posto di lavoro - dice Lorenzo Guerriero presidente di Manageritalia - permette anche di ridurre i costi in azienda, perche' spesso questo si traduce in bassa produttivita', ore di lavoro perse e aumento delle assenze per malattia. E, fattore non secondario, permette di migliorare la salute dei cittadini e ridurre i costi sociali. E' indubbio che i cambiamenti avvenuti nell'organizzazione del lavoro portino a nuovi tipi di rischi e richiedano nuove soluzioni. Pensiamo a come il maggior utilizzo del computer e del telefono e la staticita' alla scrivania incidano per alcuni lavori e come la forte mobilita' territoriale, anche all'estero, l'utilizzo di cellulari per altri diano vita a nuove e crescenti patologie (come alla vista o alla schiena) e all'aumento di certi infortuni. Per migliorare tutto questo ottemperando quanto prevede la legge, ma soprattutto per andare oltre, i manager hanno un ruolo chiave''.

MANAGER, MIGLIORARE IL LAVORO SI PUO': gli oltre mille dirigenti intervistati da Manageritalia ritengono possibile  un miglioramento dell'organizzazione del lavoro per andare incontro alle esigenze dei singoli riuscendo allo stesso tempo a migliorare clima e produttività (77%) e ottenendo gli stessi risultati (64%). Un problema che non e' solo femminile, visto che anche gli uomini hanno difficolta' a conciliare vita professionale e personale (40%).
 IL TECNO-STRESS: tra le cause piu' frequenti dello stress collegato al lavoro ci sono l'introduzione di nuove tecnologie, per le quali spesso i lavoratori non si sentono adeguati e la precarieta'.

 83% ITALIANI STRESSATI: gli italiani- secondo un'indagine effettuata da AstraRicerche su un campione di 1.092 individui rappresentativo della popolazione italiana tra 18 e 70 anni - si dicono nella stragrande maggioranza dei casi (83%) stressati. Tra le cause di stress ai primi post - dopo la crisi economica (68%), il non aver abbastanza soldi da risparmiare per il futuro (63%) e per pagare i conti oggi (57%) - viene il lavoro che si fa (56%) e, seppure piu' distanziate, altre cause legate al lavoro: il rischio di perdere il lavoro o la perdita del lavoro (46%) e il proprio capo (32%) e i colleghi (25%) e le fatiche del pendolarismo (25%).
 

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni