Percorso:ANSA.it > Economia > News

Google, antitrust amplia indagine

Abuso posizione dominante sulle condizioni contrattuali imposte ai siti web per la raccolta pubblicitaria online

11 marzo, 19:35
Google, antitrust amplia indagine
Google, antitrust amplia indagine
Google, antitrust amplia indagine

ROMA - L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha deciso di estendere l'istruttoria per possibile abuso di posizione dominante, avviata nei confronti di Google l'estate scorsa, alle condizioni imposte in Italia agli editori dei siti web nei contratti di intermediazione per la raccolta pubblicitaria on-line. Lo comunica la stessa Autorità Antitrust in una nota.

Sotto indagine - si legge nel comunicato - le condizioni contrattuali imposte ai siti web per la raccolta pubblicitaria online. Per l'Antitrust "le condizioni contrattuali fissate da Google non consentono agli editori di siti web affiliati di conoscere in maniera chiara, dettagliata e verificabile elementi rilevanti per la determinazione dei corrispettivi loro spettanti". Il provvedimento è stato esteso anche alla società Google Ireland Limited.

In particolare, sotto la lente dell'Antitrust, la rete AdSense "un programma di affiliazione attraverso il quale i proprietari di siti internet possono vendere spazi pubblicitari utilizzando Google come intermediario". Il contratto standard di AdSense è stipulato con la società Google Ireland Limited, alla quale l'Antitrust ha appunto esteso l'istruttoria già avviata il 26 agosto. In base a questo contratto, scrive l'Antitrust, "gli utenti del programma AdSense ricevono come corrispettivo somme determinate da Google di volta in volta a sua assoluta discrezione; Google non assume alcun obbligo di comunicare come tale quota sia calcolata; i pagamenti sono calcolati esclusivamente sulla base dei registri tenuti da Google; Google può inoltre modificare in qualsiasi momento la struttura di determinazione dei prezzi e/o dei pagamenti a sua esclusiva discrezione". Per l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, dunque, "nei contratti conclusi dagli editori per l'affiliazione al programma AdSense la percentuale di revenue-sharing ad essi spettante è definita senza che Google fornisca alle controparti elementi utili a verificare la determinazione dei corrispettivi effettivamente percepiti". "L'assenza di trasparenza e verificabilità su informazioni necessarie per valutare l'attività di intermediazione svolta in concreto da Google - conclude l'Antitrust - incide significativamente su aspetti rilevanti dell'attività commerciale e imprenditoriale degli editori che aderiscono al programma AdSense, ostacolando, ad esempio, la pianificazione dello sviluppo e del miglioramento dei propri siti web nonché l'apprezzamento della convenienza di eventuali altre offerte provenienti da intermediari concorrenti".

PORTAVOCE: CONTRARI MA COLLABOREREMO CON L'ANTITRUST - "Benché siamo contrariati a questa decisione, continueremo a collaborare costruttivamente con l'Autorità, nella convinzione che le nostre attività rispettino le normative in vigore sulla competizione nel mercato": è questo un commento, all'ANSA, di un portavoce di Google, dopo la notizia che l'Antitrust ha deciso di estendere a Google Ireland Limited l'istruttoria per possibile abuso di posizione dominante riguardo le condizioni imposte in Italia agli editori dei siti web nei contratti di intermediazione per la raccolta pubblicitaria on-line.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni